Moda in Tour: riparte a luglio l’evento di Mondo Eventi Campania

A luglio riprende “Moda in Tour” della Mondo Eventi...
Decisione dei sindaci

In penisola sorrentina targhe alterne dall’8 aprile

SULLO STESSO ARGOMENTO

A partire dal 8 aprile targhe alterne in Penisola sorrentina.

PUBBLICITA

A firmare il provvedimento i dirigenti a capo dei corpi di polizia municipale della penisola sorrentina con l’ordinanza che impone la circolazione a targhe alterne lungo i tratti della statale 145 che attraversa i Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello e Sorrento.

Di seguito il testo del provvedimento con le disposizioni e le deroghe: A titolo sperimentale, con decorrenza dal 8 aprile, sui tratti della SS 145 di seguito indicati, in entrambe le direzioni di marcia: SS 145 dal km 18+170 al km 19+440 Comune di Vico Equense; SS 145 dal km 21+960 al km 23+120 Comune di Meta; SS 145 dal km 23+120 al km 24+470 Comune di Piano di Sorrento; SS 145 lato sx (monte) dal km 24+470 al km 24+650 Comune di Piano di Sorrento SS 145 lato dx (mare) dal km 24+470 al km 24+650 Comune di Sant’Agnello SS 145 dal km 24+650 al km 25+420 Comune di Sant’Agnello; SS 145 dal km 25+550 al km 29+200 Comune di Sorrento; SS 145 dal km 30+312 al km 31+323 Comune di Sorrento;

1. Il divieto di circolazione nei giorni con data pari per gli autoveicoli, ai sensi dell’art.54 c.d.s, la cui ultima cifra della parte numerica è pari;

2. Il divieto di circolazione nei giorni con data dispari per gli autoveicoli, ai sensi dell’art.54 c.d.s., la cui ultima cifra della parte numerica è dispari. Il divieto di cui sopra, per l’anno 2023, è calendarizzato come segue: a) Dal 8 aprile (Sabato) al 31 maggio (mercoledì): tutti i venerdì, sabato e domenica, nonché i festivi e prefestivi, dalle ore 8 alle 19; b) Dal 1° giugno (giovedì) al 30 settembre (sabato): tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 19.

Sono esclusi dal rispetto del divieto di circolazione di cui alla presente ordinanza le seguenti categorie: I. I veicoli condotti da soggetti residenti nei Comuni della Penisola Sorrentina (Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense);

II. I veicoli adibiti al trasporto di persone diversamente abili muniti del contrassegno H in corso di validità e con a bordo il titolare dello stesso munito di idoneo documento di riconoscimento ai sensi dell’art. 35, comma 2, del DPR 445/2000;

III. Bus turistici, taxi e veicoli presi a noleggio con conducente;

IV. I veicoli delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile nonché i mezzi utilizzati per il soccorso medico e di emergenza;

V. I mezzi del Trasporto Pubblico di Linea;

VI. I veicoli condotti da lavoratori pendolari con sede di lavoro in uno dei Comuni della Penisola Sorrentina – Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense – previa esibizione, all’atto dei controlli, di idonea documentazione (contratto di lavoro e/o busta paga);

VII. I veicoli che trasportano farmaci e presidi sanitari;

VIII. I veicoli adibiti al carico e scarico merci con p.p.c. inferiore a 3,5 t.;

IX. I veicoli condotti da persone prenotate presso strutture ricettive alberghiere ed extraalberghiere, aventi sede sul territorio dei Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense – previa esibizione, all’atto dei controlli, di idoneo documento attestante l’avvenuta conferma della prenotazione;

X. I veicoli condotti da persone partecipanti ad eventi (quali, ad esempio, matrimoni, comunioni, battesimi) preventivamente organizzati presso luoghi di culto e/o in strutture ricettive e ristorative (ristorazione tradizionale e agrituristica) – aventi sede sul territorio dei Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense – inclusi in elenchi che, a cura della struttura ospitante, devono essere comunicati, con almeno 5 giorni di anticipo rispetto alla data dell’evento: al Comando Polizia Municipale competente per territorio (quello ove ha sede la struttura).

L’elenco con la relativa ricevuta di trasmissione a mezzo PEC dovrà essere esibita dai partecipanti agli eventi all’atto dei controlli;

XI. I veicoli intestati ad Enti Pubblici, Società ed Aziende erogatrici di pubblici servizi;

XII. I veicoli intestati a ditte e/o società con sede legale e/o operativa sul territorio dei Comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento e Massa Lubrense che ritornano dall’ultimo viaggio ai soli fini del rientro in sede;

XIII. I veicoli a due ruote; Chiunque circoli in violazione delle limitazioni previste dalla presente ordinanza è soggetto alle sanzioni previste all’art. 7, del decreto legislativo 30 aprile 1992 n.285 e ss.mm.ii.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE