Allo stadio Menti di Vicenza svelata statua di Paolo Rossi dello scultore Sepe

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stamane è stata inaugurata la statua dedicata a Paolo Rossi nella piazza pedonale a lui intitolata, antistante l’accesso principale dello stadio ‘Romeo Menti’ a Vicenza.

Paolo Rossi, svelata la sua statua allo stadio Menti di Vicenza 

L’opera in bronzo, ad altezza naturale, è stata collocata nell’aiuola a forma di 9, in Largo Paolo Rossi. L’inaugurazione si è svolta alla presenza del sindaco Francesco Rucco e del presidente di L.R. Vicenza Stefano Rosso.

L’opera dello scultore Sepe realizzata nella fonderia Gambellara

Erano presenti, inoltre, la moglie di Paolo Rossi, Federica Cappelletti, il figlio Alessandro, lo scultore e artista Domenico Sepe, i titolari della fonderia artistica Guastini di Gambellara Mirko Paolini e Stefano Lora e Giuseppe Lelj, in rappresentanza del Real Vicenza.

    Ideata da Domenico Sepe e realizzata nella fonderia di Gambellara, la statua, a grandezza naturale, è rivolta verso il centro della città, a conferma del legame tra Paolo Rossi e Vicenza e indossa la maglia biancorossa numero 9, in ricordo del numero della maglia di Pablito quando militava nelle file del Lane.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Giugliano, naso rotto ad ausiliario del traffico per una multa

    Una aggressione particolarmente grave ha visto un vigilino subire una frattura al setto nasale per un ticket da 50 centesimi non pagato. Il sindaco...

    Tampona e fa cadere moto: automobilista denunciato. Ferito gravemente il centauro

    Il 57enne dovrà rispondere delle accuse di lesioni personali stradali a seguito di un incidente verificatosi nella serata del 19 febbraio scorso. Durante la...

    ‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

    Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE