Domani a Napoli inaugurazione cattedra Diritto dello Sport: ospiti De Laurentiis e Gravina

SULLO STESSO ARGOMENTO

Domani 6 marzo alle ore 11 ci saranno i massimi vertici del calcio italiano, insieme con il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, all’inaugurazione della prima cattedra universitaria italiana specificamente dedicata alla “Giuridicità delle regole del gioco del calcio”.

Calcio e diritto all’Università della Campania “Vanvitelli”

Cattedra che nasce in seno all’indirizzo in Diritto e management dello sport del Corso di laurea triennale in Scienze dei Servizi giuridici dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Lo fa sapere l’organizzazione con una nota. La lezione inaugurale della nuova cattedra dell’Ateneo campano, sarà costituita da un importante seminario di studi dedicato al “Regolamento del giuoco del calcio fra teoria e prassi”.



    Introduzione del rettore Nicoletti, presenti De Laurentiis e Gravina

    L’incontro, finalizzato a delineare i confini generali del tema nel quadro dei rapporti fra ordinamento sportivo e ordinamento generale richiamando le principali caratteristiche della giustizia sportiva, sarà introdotto dal Rettore dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Giovanni Francesco Nicoletti.

    Parteciperanno anche il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Raffaele Picaro, il presidente del Corso di Laurea Triennale in Scienze dei servizi giuridici, Andreana Esposito e il Pro Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, Gennaro Terracciano. Incontro coordinato da Emanuele Rizzi, responsabile della redazione sportiva di Adnkronos.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE