Napoli, arrestati i fratelli Astuto insospettabili broker della droga

SULLO STESSO ARGOMENTO

Insospettabili broker della droga per conto dei clan di napoli e provincia: i fratelli Antonio Astuto e Massimo Astuto, di 55 e 47 anni, originari del Vasto e non legati ai clan sono stati arrestati  grazie a una operazione congiunta di Squadra Mobile e Guardia di Finanza di Napoli.

in un deposito di Volla, che i i due avevano affittato sono stati sequestrati bel 619 chilogrammi di hashish con il marchio di Burt Simpson e per un valore commerciale di oltre 3 milioni di euro.

Hashish con il marchio di Burt Simpson per un valore di 3 milioni di euro

L’inchiesta sui due fratelli insospettabili, coordinata dalla Dda di Napoli, mira ad individuare a chi era destinato l’ingente quantitativo di hashish. E’ molto probabile che era rivolto a più clan della camorra e quindi a diverse piazze con il classico e vecchio sistema delle quote.

    Polizia e guardia di finanza quando hanno avuto la certezza di trovare la droga, dopo aver condotto un’inchiesta sui due a fari spenti, sono intervenuti presso un immobile in uso a due fratelli, dove all’interno c’erano 52 imballaggi che contenevano 619 kg di hashish.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE