Caserta sciopero generale metalmeccanici, De Palma: “Difendere il lavoro e l’industria al Sud”

Caserta. Migliaia di metalmeccanici hanno scioperato oggi a Caserta...

Trasformare la passione per gli animali in lavoro, ecco le professioni animal care

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mai come in questi anni si è spostata così tanto l’attenzione anche verso il benessere dei compagni animali. Esseri viventi, che provano emozioni e sensazioni e che, quindi, vanno rispettati e protetti. Nascono quindi nuove figure professionali e quelle esistenti si evolvono e si espandono. Si creano posti di lavoro e il mercato necessita sempre più di figure specializzate nei diversi settori di impiego. Se anche tu stai pensando di diventare professionista animal care, questo è l’articolo che fa per te.

PUBBLICITA

Animal care significa “cura degli animali” e riguarda tutte le figure che non si occupano della salute sotto l’aspetto sanitario del termine (come il veterinario, ad esempio), ma più che altro del benessere generale dell’animale (quindi la pulizia, l’addestramento, il cibo, ecc.). Queste nuove figure necessitano però di formazione specifica. Si tratta pur sempre di lavori a contatto con altre forme di vita, e quindi una preparazione in merito è quantomai necessaria.

Sono nati quindi dei corsi di formazione appositamente pensati per gli operatori animal care, frequentabili sia online sia in presenza nelle principali città italiane. Tra i corsi più accreditati in questo momento spiccano: responsabile vendite pet shop, addestratore cinofilo, toelettatore e assistente veterinario. Vediamoli nel dettaglio uno per uno:

Se il tuo sogno è quello di aprire un negozio per animali, il corso per responsabile vendite Pet Shop fa al caso tuo. È una delle figure più richieste attualmente, e le sue mansioni riguardano non solo la gestione dello store, ma anche la vendita dei prodotti, la cura degli animali, la consulenza ai clienti e molto altro ancora. Le materie di studio vanno dalla nutrizione alle tecniche di vendita, dall’anatomia ai principi base di addestramento. Gli sbocchi lavorativi principali sono nei negozi pet shop ma anche in cliniche veterinarie, centri per la toelettatura e centri di addestramento. Il responsabile di vendite pet shop è infatti una figura poliedrica dalle mille applicazioni pratiche.

Se invece vuoi un lavoro più a contatto con gli animali, e nello specifico con i cani, il corso da addestratore cinofilo è l’ideale. Per essere a norma deve essere riconosciuto dall’ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana), e una volta preso permetterà di diventare un professionista in grado di aiutare cani e padroni nella gestione a 360° dell’animale. Si imparerà a confrontarsi con le diverse razze canine, comprenderne le caratteristiche specifiche e stabilire programmi ed esercizi mirati per ottenere una corretta educazione.
L’addestratore cinofilo lavora nelle strutture abilitate, come scuole di addestramento cani, centri di pet therapy, strutture di accoglienza per cani, centri di allevamento cani, ecc., ed è essenziale in diversi ambiti, specie nei casi in cui venga richiesto lo sviluppo di particolari competenze (come nel caso dei cani guida, quelli per le forze dell’ordine, per il rinvenimento di sostanze stupefacenti o per il salvataggio in mare).

Se invece cerchi un lavoro più “tranquillo”, il toelettatore è quello che ci vuole. Imparerai a prenderti cura degli animali dal punto di vista estetico del termine. Ti specializzerai nella toelettatura di cani, gatti e altri animali domestici ed entrerai in contatto con le necessità degli animali e dei proprietari per ottenere il meglio per la cura e la protezione dell’igiene. Nel corso si approfondiranno temi legati all’anatomia, psicologia, addestramento, alimentazione, norme igieniche, sicurezza sul lavoro, malattie e parassiti degli animali, ecc.
I Beauty Center per animali e i centri di toelettatura sono i principali luoghi di lavoro per questa figura, ma anche la libera professione e la partecipazione come esperti a concorsi cinofili possono essere strade percorribili.

Infine, l’Assistente Veterinario. Un professionista medico/sanitario del mondo animale che affianca il medico nei vari interventi. Inoltre, l’assistente redige le cartelle cliniche dei pazienti, accoglie i clienti e gestisce il centro nel suo insieme. Le materie che verranno approfondite nel corso riguardano zoologia, zootecnica, zoognostica oltre che anatomia, biologia, chimica, fisiologia, farmacologia, ecc. Gli sbocchi lavorativi sono, ovviamente, in ambulatori, cliniche, studi e ospedali veterinari, ma anche in strutture zoologiche come bioparchi e simili, ma anche in altre strutture come canili o maneggi.

CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE