Piero Pelù a Ponticelli in visita all’ambulatorio Emergency

Piero Pelù, celebre cantante e frontman dei Litfiba, ha...

Napoli, per gli alberghi che smaltiscono compost arriva la riduzione Tari

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli alberghi napoletani che provvedono a smaltire separatamente il compost potranno beneficiare di una riduzione del 30% sulla Tari, quando sarà pronto il regolamento.

PUBBLICITA

Lo fanno sapere Federalberghi e Unione Industriali Napoli, con una nota. Il verde urbano potrà essere valorizzato con il restyling della Villa comunale, la riqualificazione del Parco Virgiliano, nonché una serie di interventi, alcuni già in avanzata fase di esecuzione, sulle principali piazze della città: da piazza Vittoria alla rotonda Diaz, da piazza Sannazaro a piazza della Repubblica.

Gli orari delle corse della linea 1 della metropolitana potranno protrarsi in serata e presto sarà riaperta l’uscita secondaria Montecalvario della stazione Toledo. Sarà posta in atto una seria lotta all’abusivismo, anche grazie all’incremento su strada degli agenti di Polizia Municipale.

Sono alcune risposte concrete fornite dal Comune di Napoli alle richieste delle associazioni rappresentative dell’impresa turistica, ribadite nel corso di un incontro cui hanno partecipato tra gli altri il presidente di Federalberghi Napoli, Salvatore Naldi, la presidente della Sezione Turismo di Unione Industriali Napoli, Gianna Mazzarella, gli assessori comunali al Turismo e alle Attività Produttive, Teresa Armato, alla Salute e al Verde, Vincenzo Santagada, alle Infrastrutture Mobilità e Protezione civile, Edoardo Cosenza, alla Polizia Municipale e alla Legalità, Antonio De Iesu.

“Apprezziamo il taglio operativo dato dall’Amministrazione al confronto con noi imprenditori”, dice Gianna Mazzarella, presidente della sezione turismo di Unione Industriali Napoli. “È importante che questo tavolo con le associazioni continui a cadenza mensile, come ci è stato assicurato.

Il nostro obiettivo principale è di assicurare le migliori condizioni di vivibilità al territorio: dalla pulizia, alla sicurezza, dalla viabilità e dai trasporti all’arredo urbano, dalla pianificazione dei grandi eventi fino alla stessa tempestività della comunicazione istituzionale sulle iniziative intraprese, e sui luoghi da valorizzare. Dobbiamo saper governare i flussi turistici in crescita costante, anche orientandoli verso un più ampia gamma di attrazioni”.

“La periodicità degli incontri dimostra l’attenzione che le Istituzioni stanno ponendo alle tematiche che gli operatori turistici hanno sollevato”, dichiara Salvatore Naldi, Presidente di Federalberghi Napoli.

 Federlaberghi chiede una maggiore pulizia della città

“È importante che questi incontri proseguano anche per concertare l’impiego dell’imposta di soggiorno della quale contestiamo un possibile aumento, mentre continuiamo a sostenere una seria lotta all’abusivismo, anche per combattere l’evasione fiscale. L’aumento del numero di vigili in strada e l’impiego di un nuovo software, come annunciato nel corso dell’incontro, sono interventi sicuramente utili per ottenere risultati positivi.

Ci auguriamo-conclude – anche che l’aumento del numero degli operatori ecologici, come spiegato dall’apprezzato intervento del neo assessore Santagada, possa servire concretamente a migliorare la pulizia della città”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE