Napoli, 4 divieto di accesso alle aree urbane a parcheggiatori abusivi

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Questore di Napoli ha emesso quattro provvedimenti di Divieto di accesso alle aree urbane, ex art. 10 del D.L. 14/2017, come modificato dal D.L. 130/2020, nei confronti di altrettante persone tra i 32 e i 51 anni già sanzionate con l’ordine di allontanamento perché nuovamente sorprese a svolgere l’attività di parcheggiatore abusivo a Napoli.

In particolare i quattro sono stati controllati, fermati e multati in via Nisco all’angolo con largo Ferrandina, via Riviera di Chiaia, viale Kennedy e in via Francesco Caracciolo.

Tali provvedimenti, istruiti e predisposti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura, prevedono il divieto, per periodi dai due ai 12 mesi, di accedere alle aree dove è stata svolta l’illecita attività.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE