ULTIME CALCIOMERCATO

Missione Francoforte, il Napoli mette la Champions nel mirino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Non è tempo di distrazioni né di godersi i successi conquistati sul campo perché si fa sentire forte il richiamo della Champions League. La vittoria sul Sassuolo, che conferma il Napoli in una posizione sempre più solida in cima alla classifica, è stato necessariamente archiviato nel giro di poche ore.

PUBBLICITA

Non è un caso che già ieri Spalletti abbia radunato la squadra sui campi del Centro Tecnico di Castel Volturno per cominciare a preparare la trasferta di Francoforte. Oggi si è replicato con una sessione nella quale Spalletti ha cominciato a mettere a punto gli schemi.

Napoli, Eintracht nel mirino: Osimhen ci sarà

Tranne Raspadori, che si sta sottoponendo a terapie e che potrà rientrare in gruppo soltanto fra qualche settimana a causa dell’infortunio muscolare subito in settimana, tutti gli altri sono in buone condizioni, compreso Osimhen che nel finale della partita con il Sassuolo aveva chiesto la sostituzione.

Lo stesso attaccante nigeriano ha però subito rassicurato tutti e infatti oggi si è allenato regolarmente con i compagni di squadra. Martedì sera gli azzurri giocheranno al Deutsche Bank Park contro l’Eintracht per l’andata degli ottavi di finale di Champions League.

Si tratta di una tappa fondamentale nella stagione dei partenopei alla ricerca dell’impresa, mai riuscita fino a ora nella storia della società, di qualificarsi per i quarti di finale del più importante e prestigioso torneo continentale.

    Lo stato di forma della squadra è tale che il traguardo, pur difficile perché l’avversaria è forte e ben organizzata, non sembra impossibile da raggiungere. Ma le basi andranno gettate proprio in occasione della gara d’andata.

    E’ evidente che un risultato favorevole in Germania spianerebbe agli azzurri la strada della qualificazione, impresa da perfezionare il 15 marzo prossimo al ‘Maradona’ nella partita di ritorno.

    Verso Francoforte: Mario Rui, Zielinski e Lozano titolari

    Per il Napoli a trazione anteriore, guidato dal duo degli inafferrabili OsimhenKvaratskhelia, l’Europa che conta spalancherà le sue porte. Un po’ dappertutto c’è curiosità per vedere all’opera la coppia delle meraviglie.

    Spalletti è estremamente concentrato sull’impegno di martedì perché sa bene che un’occasione come quella che si offre al Napoli è davvero ghiotta e quasi irripetibile. Il mini turnover attuato a Reggio Emilia dove sono stati tenuti fuori Mario Rui, Zielinski e Lozano lascia immaginare che tutti e tre partiranno titolari a Francoforte.

    Per il resto la formazione è già fatta e difficilmente ci saranno sorprese. Qualche rotazione potrebbe eventualmente esserci sabato prossimo a Empoli dove il Napoli riprenderà il cammino in campionato. Ma ora la concentrazione è tutta sulla sfida all’Eintracht.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    ALTRE NOTIZIE SUL NAPOLI

    Prossima Partita

    Classifica

    IN PRIMO PIANO

    Ultime Notizie