Da Napoli a Castellammare per rubare negli appartamenti: arrestati due fratelli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stamattina gli agenti del Commissariato di Torre del Greco, durante un servizio di contrasto ai reati predatori, nel transitare in via Cosenza a Castellammare di Stabia hanno notato un uomo parlare al telefono fuori uno stabile e, poco dopo, tre uomini uscire dallo stesso edificio con una borsa in mano.

I quattro si sono allontanati rapidamente verso un’autovettura parcheggiata poco distante.
I poliziotti li hanno raggiunti riuscendo a bloccare due di essi nell’auto parcheggiata.

Gli altri due, invece, alla vista dei poliziotti, si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

    Inoltre, gli agenti hanno trovato i due uomini in possesso di una borsa da donna contenente diversi monili in oro e 7 orologi nonché di alcuni arnesi atti allo scasso ed hanno, altresì, accertato che avevano rubato la borsa in un appartamento dello stabile da cui erano usciti poco prima.

     Arrestati due fratelli di Napoli, fuggiti invece due complici

    A.P. e P.P., di 57 e 59 anni, entrambi di Napoli con precedenti di polizia, sono stati arrestati per furto in abitazione. Infine, la refurtiva è stata restituita al proprietario.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Mauro polemico sul rigore assegnato al Napoli: “Con VAR ogni contatto è fallo, rispetto per il gioco”

    Massimo Mauro, ex giocatore di Napoli e Juventus, è intervenuto ai microfoni di 'Radio Anch'Io Sport' su Radio 1 Rai ed ha analizzato il calcio di rigore assegnato ieri sera agli azzurri per fallo di Nonge su Osimhen: "È indubbio che il VAR sia spesso determinante in molte situazioni. Tuttavia, è fondamentale utilizzarlo con saggezza e rispetto nei confronti del gioco. Ho sempre avuto dubbi su questo aggeggio, che chiamo così in tono scherzoso". "Credo...

    A Padula presentazione del libro fotografico ‘Euthymía’ di Lorenzo Peluso

    Al Circolo Carlo Alberto 1886 di Padula arriva “Euthymía. Viaggio nei segni per fermare il tempo” per raccontare le donne. Venerdì 8 marzo ore 18.30 presso la storica sede del Circolo Carlo Alberto 1886, in via Tenente D’Amato, una serata in viaggio, tra i segni del tempo nelle vite vissute di 44 giovani donne anziane. Il racconto tra immagini e riflessioni per omaggiare l’essenza dell’essere umano. Il Circolo Carlo Alberto 1886 festeggia l’8 marzo delle...

    De Laurentiis infastidito con DAZN, il motivo secondo Tuttosport: c’entra il nuovo calendario del Napoli

    Aurelio De Laurentiis ha fatto un'apparizione nella sala stampa prima della conferenza di Calzona e ha annunciato che i membri della SSC Napoli non concederanno più interviste ai microfoni DAZN. Il motivo? Secondo quanto riportato da Tuttosport, il presidente è convinto che DAZN abbia imposto la decisione di giocare la partita degli azzurri contro l'Atalanta alle 12:30 del sabato 30 marzo, vigilia di Pasqua. De Laurentiis avrebbe preferito spostare la partita almeno al lunedì, dando...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE