Un posto al sole anticipazioni, 24 gennaio 2023: interrogatorio per Nunzio, cosa accadrà?

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nunzio faccia a faccia con le autorità per la prima volta. Il nuovo episodio di Un posto al sole, la soap ambientata a Napoli, si concentra anche oggi sulla vicenda che coinvolge il Cammarota dopo la querela di Alice per violenza. Si va in onda non prima delle 20,50 su Rai 3. Ecco le anticipazioni riportate da ComingSoon.

Un posto al sole anticipazioni: Nunzio ascoltato dalle autorità

Interrogatorio in commissariato per Nunzio, ora alle prese con la giustizia. Per il Cammarota non sarà un momento facile in una situazione già estremamente complicata di suo. Ma ora lo chef deve tenere la calma ed evitare di non farsi prendere dalla foga del momento o da altri fattori che potrebbero peggiorare la sua posizione davanti alle autorità.

Un posto al sole anticipazioni: Alice, sensi di colpa

Con anche Silvia nel mirino del web, Alice, nonostante un processo in atto contro Nunzio, comincia a soffrire sempre di più per i sensi di colpa. Marina spinge per un passo indietro nella querela, Elena non è dello stesso parere ed ecco che sarà nuovamente tutti contro tutti. Roberto sarà costretto ad intervenire.



    Un posto al sole anticipazioni: Bianca, occhio alle punizioni…

    Bianca non è in una situazione felice, anzi, si sta prendendo non pochi rischi. Franco e Angela sono delusi e preoccupati e cercano di capire come rimediare: serve una punizione, anche se non è semplice scegliere quale. La crisi è grave e ci si mette l’isolamento che colpisce la Boschi in classe.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Arriva da Napoli per assistere la sorella gravemente malata e le ruba 10mila euro: condannato

    Un uomo di 61 anni di Napoli, P.F.A, è stato condannato in primo grado a 9 mesi di reclusione (con la sospensione condizionale) per truffa informatica e al pagamento di una multa di 500 euro. L'uomo ha approfittato della malattia della sorella, una 66enne residente a Montebelluna, per rubarle quasi...

    Villaricca, lavori sbagliati: sequestro di fondi alla ditta

    I Carabinieri di Marano e i finanzieri del Gruppo di Giugliano in Campania hanno sequestrato somme di denaro ritenute provento di una presunta truffa ai danni del Comune di Villaricca. La vicenda riguarda i lavori di risanamento dell'arteria stradale "II Traversa via Palermo", che secondo la Procura di Napoli Nord...

    Rapinano una banca a Carpi: arrestati 4 napoletani

    Il 7 febbraio un gruppo di rapinatori ha assaltato la Banca Popolare SanFelice 1893 di viale Manzoni a Carpi, nel modenese. Armati di cutter, i banditi hanno costretto i dipendenti a consegnare loro il denaro. Questa mattina la polizia ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip...

    A Sorrento camerieri robot in funzione alla “Terrazza delle Sirene”

    La carenza di personale ha spinto Mario Parlato, patron del ristorante "La terrazza delle Sirene" a Sorrento, a prendere una decisione drastica: assumere due robot camerieri per servire i suoi clienti. "Non riuscivo a trovare camerieri - spiega Parlato - i ragazzi che vengono a colloquio sono più interessati ai...

    IN PRIMO PIANO