Zona ASI Nola-Marigliano, strade disseminate di buche e auto costrette allo slalom speciale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gli assi viari tra Napoli e provincia sono sempre più in condizioni disastrose a causa della mancanza di manutenzione.

Nella zona ASI Nola-Marigliano le buche sono diventate un vero e proprio incubo per automobilisti e centauri come segnalato un cittadino al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli: “Zona ASI Nola-Marigliano: strade completamente distrutte e automobilisti costretti a fare slalom tra le voragini…. ma che aspettano che ci scappi il morto?”.

“Abbiamo chiesto alle amministrazioni di intervenire e di risolvere il più in fretta possibile almeno i casi più urgenti prima che davvero possano verificarsi gravi incidenti”, ha commentato Borrelli.

    “Manca quasi completamente la manutenzioni e troppo spesso gli interventi vengono effettuati in maniera raffazzonata e superficiale. E’ tempo di cambiare registro, questa è una strada che non porta da nessuna parte se non al disastro.”




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Caivano: minacce e paura dopo gli sgomberi nella 167, don Patriciello denuncia un clima pesante

    Un clima di tensione e paura si respira a Caivano, in particolare nel quartiere Parco Verde, dopo l'annuncio degli sgomberi nella famigerata 167, considerata...

    Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

    E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

    Avellino, altri due microtelefoni ritrovati nelle celle dei detenuti

    Durante la consueta perquisizione nel carcere di Avellino, sono stati scoperti due microtelefoni nascosti nel congelatore della Sala hobby della Sezione. Il segretario regionale per...

    Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

    A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

    Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

    La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE