Napoli, latitante catturato in Tangenziale

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli hanno arrestato Christian Porro, classe 88, latitante dal luglio scorso. Il 34enne deve scontare 11 anni, 7 mesi e 15 giorni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine.

Diverse le azioni delittuose commesse, documentate e confluite in un provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli. Principale obiettivo gli orologi di pregio, sottratti alle vittime sotto la minaccia di un’arma da fuoco.

Porro è stato individuato dai militari durante una serrata indagine che non ha trascurato il monitoraggio del web e dei social.



    Grazie alla localizzazione dello scooter attualmente in uso, inoltre, è stata tracciata una mappa dei suoi principali spostamenti. Tra le strade più percorse, quelle che circondano la rampa autostradale di corso Malta.

    I militari hanno così predisposto una manovra di accerchiamento, precludendogli qualsiasi via di fuga. La strategia si è rivelata efficace e il latitante, ormai braccato, ha tentato una fuga disperata provando a forzare il posto di controllo. Finito in manette, è stato tradotto al carcere di Poggioreale.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Prima il boato e poi la scossa di magnitudo 3.4: gente in strada a Pozzuoli e Napoli

    Prima un forte boato e  poi la scossa, forte da far tremare vetri di finestre e balconi  e lampadari nelle case. Molti si sono riversati in strada sia a Pozzuoli sia nei comuni e flegrei e nei quartieri di Napoli confinanti. Una domenica mattina di paura insomma. I social sono stati invasi di commenti. La scossa di magnitudo 3.4 è stata registrata alle 10:01 nella zona dei Campi Flegrei. Il sisma ha avuto il suo ipocentro...

    Movida fuori controllo ai Quartieri Spagnoli: abitanti esasperati

    Movida ai Quartieri Spagnoli, cittadini esasperati inviano video denuncia al deputato Borrelli: “Situazione fuori controllo, migliaia di persone assiepate senza alcuna misura di sicurezza e vie di fuga. Zero controlli e rischio risse tra gang”. I residenti di vico Terzo Regine ai Quartieri Spagnoli hanno inviato una video denuncia al deputato Francesco Emilio Borrelli riguardo alla situazione critica legata alla movida nel quartiere. Nel video si denuncia la presenza di migliaia di persone assiepate in spazi...

    Scarcerato dopo un mese il giovane calciatore Bahirov: era stato arrestato per stupro

    Stanislav Bahirov, un calciatore di serie D, era stato arrestato con l'accusa di aver violentato una ragazza di 19 anni in un parco milanese. Dopo un mese di detenzione, è stato rilasciato quando il test del DNA ha dimostrato la sua innocenza. Nonostante ciò, le indagini sulla vicenda continuano. Il giudice ha deciso di scarcerare Bahirov poiché il quadro indiziario non era sufficiente per applicare misure cautelari. Nonostante la mancanza di compatibilità tra il suo DNA...

    Camorra a Caivano, il clan Ciccarelli contro i pentiti: “…Guappi di cartone”

    Salvatore Ciccarelli fratello del boss su tik tok si scaglia contro Pasquale Cristiano e Mariano Alberto Vasapollo

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE