Bergomi: “Una giocata di Chiesa mi ha ricordato Maradona”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Beppe Bergomi, ex difensore dell’Inter e campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1982, ha parlato del momento della Juventus in vista del big match che vedrà i bianconeri impegnati contro il Napoli, in programma venerdì allo stadio Maradona.

Bergomi: “Chiesa? Una giocata mi ha ricordato Maradona”

Bergomi si è soffermato sull’importanza di Federico Chiesa nel gioco della Juve: “La squadra rispecchia il proprio allenatore. La giocata di Chiesa contro l’Udinese mi ha ricordato quella di Maradona contro l’Inter a San Siro: stop di petto e tiro al volo senza che la palla tocchi terra”, ha detto a Sky Sport.

“Mi aspetto una partita bloccata, il Napoli la sentirà tantissimo ma potrebbe accontentarsi anche di un pareggio – ha aggiunto a Tuttosport -. E’ stato bravo Allegri a trovare l’identità di squadra e a mentalizzare tutti i giocatori”.

    Bergomi: “Sarà partita bloccata. Scudetto? Favorito il Napoli”

    “Secondo me ci saranno pochi gol, la partita la sbloccherà magari la Juve su palla inattiva o il Napoli con una giocata corale. Per me comunque gli azzurri restano favoriti per lo Scudetto”, ha concluso.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Avellino, scoperti telefoni e droga nella cella del boss

    La polizia penitenziaria ha effettuato una perquisizione straordinaria nella cella di un boss della camorra all'interno del carcere di Avellino, dove sono stati scoperti...

    Salerno, bancarotta fraudolenta: misura cautelare per imprenditore e commercialista

    Salerno. Divieto di esercitare l'attività imprenditoriale e ricoprire cariche direttive: misura cautelare personale per due soggetti. Nel contesto di un'ordinanza applicativa di misura cautelare personale,...

    ‘Madame Camorra’ di Giovanni Terzi: presentazione del libro a Salerno

    Il 24 febbraio, alle ore 17:30, presso il Salone Genovesi della Camera di Commercio di Salerno in via Roma, 29, si terrà la presentazione...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE