Napoli, furto di Rolex in via Petrarca: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, furto di Rolex in via Petrarca: arrestato

Colpito da misura cautelare in carcere il presunto autore della rapina di un orologio marca “Rolex” avvenuta in via Petrarca.

Nella mattinata del 13 gennaio scorso, personale del Commissariato Posillipo, a seguito di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa il 4 gennaio 2023 dal GIP del Tribunale di Napoli, nei confronti di C.A., 49enne napoletano pluripregiudicato.



    L’uomo con precedenti specifici per rapina, poiché gravemente indiziato di essersi procurato un ingiusto profitto mediante violenza consistita nell’afferrare il braccio della vittima, ingaggiando con la stessa una colluttazione mentre si trovava nella sua auto in compagnia del figlio minore, e si sarebbe impossessato di un orologio Rolex, sottraendolo alla predetta persona offesa.

    Fatti avvenuti in via Petrarca a Napoli il 30 novembre dello scorso anno.Tale condotta criminosa è caratterizzata dalla preordinazione secondo la nota tecnica criminale di fingere di aver subito un danno dall’urto del veicolo della vittima designata così da costringerla ad abbassare il finestrino per poi aggredirla.

    Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi presunto innocente fino a sentenza definitiva.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    A Caserta 150 monopattini, 35 postazioni in tutti i quartieri

    Da oggi a Caserta verranno introdotti 150 monopattini elettrici disponibili in 35 postazioni distribuite in tutti i quartieri. Il Comune di Caserta ha annunciato questa novità, confermando che i monopattini saranno posizionati in spazi già utilizzati in passato. Per usufruire di questi mezzi di trasporto ecologici, sarà necessario scaricare l'app 'Drivio' su smartphone Android e iOS. L'app consentirà agli utenti di prenotare, utilizzare un monopattino e acquistare abbonamenti. Entro metà aprile, la società K-City, concessionaria del...

    Colpo all’economia illegale di Forcella: sequestrati 35mila articoli contraffatti

    Blitz interforze a Forcella: sequestrati migliaia di articoli contraffatti e sostanze stupefacenti.Nell'ambito di un'operazione congiunta tra Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, circa 200 operatori delle forze dell'ordine hanno effettuato perquisizioni nel quartiere Forcella a Napoli. L'intervento ha portato all'identificazione di diversi soggetti, alcuni dei quali sono stati denunciati. Durante le perquisizioni sono stati sequestrati oltre 35.000 articoli contraffatti, un orologio di marca, sostanze stupefacenti tra cui hashish e marijuana, e 20.000 euro...

    Mondragone, latitante da novembre: era nascosto in soffitta a casa della madre

    Aveva scelto il più banale dei nascondigli sperando che chi era sulle sue tracce pensasse che essendo troppo facile trovarlo proprio li non lo avrebbe cercato. E invece il 34enne latitante è stato arrestato dai carabinieri a Mondragone proprio a casa dell'anziana madre dove si era nascosto in soffitta. A stringergli le manette ai polsi sono stati i Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere. L'uomo era ricercato da...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE