Figuraccia DAZN durante Inter-Napoli, utenti furiosi dopo l’aumento dei prezzi

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ ancora una volta bufera su DAZN, unica emittente dei diritti tv della Serie A in Italia, per una serie di disservizi che ieri hanno impedito la visione a migliaia di utenti dei primi minuti della gara delle 20.45 tra Inter e Napoli.

DAZN non va durante Inter-Napoli: utenti furiosi sui social

Utenti infuriati sui social. Nella serata di ieri l’hashtag #DAZN è andato immediatamente in tendenza nel giro di pochi minuti con numerose segnalazioni e immagini di televisori, telefonini e computer bloccati con avvisi che impedivano la visione momentanea della partita.

Antoniozzi: “Disservizi inconcepibili, Lega A tuteli consumatori”

“È inconcepibile che milioni di abbonati DAZN, durante Inter-Napoli, abbiano dovuto perdere diversi minuti di partita per l’ennesimo disservizio – dice Alfredo Antoniozzi, vice capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera -. La Lega calcio è chiamata a tutelare i consumatori legali, altrimenti avremo tanti pirati in più”.

    “Non è la prima volta che DAZN offre disservizi agli abbonati e addirittura lo fa mentre aumenta il prezzo del servizio. Il calcio è la settima industria del Paese e si regge soprattutto sui diritti televisivi che necessitano di un servizio ineccepibile per gli utenti”, prosegue.

    “Nel mentre chiediamo alla Lega e a DAZN di intervenire – conclude Antoniozzi – rivolgiamo l’invito alla FIGC affinché garantisca rispetto delle regole, riforme e sanzioni adeguate contro i cori razzisti e le discriminazioni territoriali”.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Il video della violenta aggressione ad Antonio Morra e il pugno che gli ha causato la morte

    Le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del Mandela Forum la sera di giovedì sono chiare: una discussione,  un pugno e una caduta dalle scale. Così ha perso la vita Antonio Morra, 47 anni, originario di Napoli ma residente a Pistoia: è stato aggredito dopo il concerto dei Subsonica...

    Sciame sismico anche sul Vesuvio, scossa in serata di magnitudo 2.1

    Una domenica bestiale: e non è certo quella cantata anni fa da Fabio Concato. E' quella che hanno vissuto tutti i cittadini dei comuni dei Campi Flegrei e di buona parte della città di Napoli. Poi nei pomeriggio ci si è messo anche il Vesuvio. Perché anche l'area del Vesuvio...

    Nisida, rimossi gli ormeggi abusivi dai fondali

    “Ringrazio la Capitaneria di Porto e l’Autorità di sistema portuale di Napoli per aver coordinato sabato mattina un intervento importante sul litorale di Nisida grazie al quale sono stati rimossi dai fondali diversi ‘corpi morti’ utilizzati dagli ormeggiatori abusivi per ancorare le barche dei loro clienti. Grazie a questa...

    Scampia, droga nascosta nel tubo: arrestato 19enne

    Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio di controllo del territorio a Scampia, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno osservato due uomini vicino ai porticati di un edificio in via Annamaria Ortese. I due hanno estratto qualcosa da un tubo cementato nell’asfalto e l'hanno scambiata con una...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE