Campionato Regionale Spada Under 20 En Plein del Club Scherma San Nicola

SULLO STESSO ARGOMENTO

Grande spettacolo in pedana, domenica 15 Gennaio al PalaVesuvio di Ponticelli, che regala strepitose vittorie al Club di Scherma San Nicola, sia nella prova maschile che in quella femminile di spada.

Il Club Scherma San Nicola ha vinto in entrambe le categorie, maschile e femminile, con gli atleti Salvatore Somma ed Arianna Agata. Nella Categoria Spada Maschile, grande prestazione dell’Atleta Salvatore Somma, che torna sul podi dopo un lungo digiuno.

Dopo una fase a gironi non esaltante, conclusasi con tre assalti vinti e due persi, pur partendo svantaggiato in classifica provvisoria, Somma ha superato nell’ordine gli atleti Leopardi (scherma Portici) nei 32mi, ha vinto il derby con il compagno di squadra Natale (C.S. San Nicola) nei sedicesimi, quindi ha battuto Rosiello (circolo nautico Posillipo) negli ottavi, superato nei quarti il primo della classifica provvisoria Heim (C. N. Posillipo), infine, in una tiratissima semifinale, l’atleta Giovanni Lombardo della Napoli Milleculure, per poi vincere la finale con il punteggio di 15-9 contro il super favorito Giambattista Carignani, sempre della Polisportiva Napoli Milleculure.

    Sul podio anche Danilo Di Lillo, sesto in classifica definitiva. Buone le prestazioni anche dei più giovani Pietro Natale e Davide Del Prete, eliminati dai compagni di squadra Somma e Di Lillo, e di Lorenzo Masecchia, eliminato dal più esperto atleta napoletano Parente.

    Nella Categoria Spada Femminile, strepitoso successo dell’atleta Arianna Agata, approdata alla finale dopo un cammino deciso, con cinque vittorie su cinque assalti nella fase a gironi, piazzandosi al primo posto nella classifica provvisoria, superando di diritto i sedicesimi, ed eliminando, nell’ordine, le atlete Giuliano ( C.S. Partenopeo) negli ottavi, Grisanti (Nedo Nadi Salerno) nei quarti, Bernardis (C.N. Posillipo) in semifinale, per poi vincere 15-14 in un incontro al cardiopalmo contro la fortissima Giovannella Somma (C.N. Posillipo).

    Entusiasmante prova anche dell’Atleta Ludovica di Martino che, dopo aver superato la fase a gironi, anch’ella con cinque vittorie, piazzandosi terza per differenza stoccate, è giunta in semifinale superando la compagna di squadra Camilla Buccarelli nei sedicesimi, Culicelli (C. S. Misuraca) agli ottavi, quindi in un tiratissimo assalto Vinciguerra (Nedo Nadi Salerno), per poi fermarsi in semifinale, persa 15-12 contro Somma (C. N. Posillipo).

    Buona prova anche delle atlete Simona Mozzi che, dopo una brillante fase a gironi con cinque vittorie su cinque e quinto posto assoluto, esce nei sedicesimi contro Dalia (Nedo Nadi Salerno). Incoraggiante esperienza per la giovanissima Camilla Buccarelli che, dopo una fase a gironi discreta, ha perso il Derby con la più esperta compagna Ludovica di Martino.

    Grande plauso all’ottimo lavoro effettuato dal maestro Mario Renzulli, coadiuvato dal maestro Pietro Pietropaolo, e dall’onnipresente tecnico delle Armi Giuseppe Ranieri. Impeccabile come sempre il Dirigente Vincenzo Agata a rappresentanza della società e del comitato regionale.

    Grande partecipazione anche di pubblico e dei tanti genitori, presenti sugli spalti per incoraggiare e sostenere i propri figli. Tante le esultanze al termine di un assalto vincente, ma anche qualche lacrima dopo la stoccata che siglava la vittoria dell’avversario, in un clima di grande sportività dove la sana competizione è protagonista.

    Maria Luisa Vitale




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, 11 strade a rischio crollo nella Municipalità 5

    Ci sono ben 11 strade a rischi crollo nella zona della Municipalità 5 di Napoli. La presidente Milena Cozzolino, dopo la voragine davanti al...

    Oroscopo di oggi 25 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 25 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Violenta lite in strada a Carinaro per una precedenza non data: il video virale sul web

    A Carinaro si è verificata una violenta lite tra due automobilisti a causa di una precedenza non data. La situazione è degenerata in una...

    Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

    La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE