All’alberghiero di Capodichino il soffitto sta cedendo dopo le piogge

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono sempre più precarie le condizioni di diversi edifici scolastici napoletani come ad esempio l’istituto alberghiero Duca di Buonvicino a Calata Capodichino dove il prolungato maltempo dei giorni scorsi ha messo a nudo le fragilità della struttura che presenta diverse infiltrazioni dal soffitto con i calcinacci che continuano a cadere.

Sono stati diversi studenti a segnalare il problema al deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli: “Guardi in che condizioni siamo nella nostra scuola e nelle nostre classi. Non si sa neanche se il soffitto cederà…continuano a caderci i calcinacci addosso.”.

“Non è la prima volta che riceviamo una simile segnalazione proprio da questa scuola. Abbiamo inviato una nota alla direzione scolastica per capire quale sia l’entità del problema e se vi siano in programma degli interventi e con quali tempistiche. Sulla questione sicurezza non si può scherzare”, ha dichiarato Borrelli.

    “Troppi edifici scolastici sono in pessime condizioni, cadono a pezzi, è un dato di fatto. La scuola italiana sta subendo nel corso dei decenni un inesorabile declino che è legato anche alle condizioni degli istituti. Urge un piano di intervento.”



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Stasera in Tv: la programmazione di questa sera, 22 febbraio 2024.

    Ecco la programmazione tv di questa sera, 22 febbraio 2024, sui principali canali italiani: Rai 1 : alle 21:30 "Doc- Nelle tue mani 3" Rai 2...

    Napoli, furti in serie in abitazioni e cantieri: quattro misure cautelari

    Quattro uomini sono stati raggiunti dalle misure emesse dal gip del tribunale di Napoli Nord per reati di furto aggravato, ricettazione e resistenza a...

    Pozzuoli, perseguita e minaccia di morte l’ex marito: arrestata 44enne

    I carabinieri della stazione di Pozzuoli hanno arrestato una 44enne per atti persecutori ai danni dell'ex marito. L'uomo si è presentato in caserma denunciando le...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE