Legalità, Carabinieri e bambini in caserma a Villaricca

SULLO STESSO ARGOMENTO

Continuano i progetti dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nell’ambito delle iniziative intraprese dall’Arma per la formazione e la diffusione della cultura della legalità.

Questa mattina a Villaricca, presso il piazzale dinanzi la locale stazione carabinieri, si è tenuta una manifestazione all’insegna della vicinanza tra le istituzioni e la popolazione. Presenti i dirigenti scolastici del territorio e 150 studenti che hanno assistito a un piccolo spettacolo di magia prima di intonare tutti insieme l’inno d’Italia.

I più piccoli degli invitati sono poi saliti su un palco appositamente allestito per l’occasione per consegnare a Babbo Natale delle letterine speciali: non richieste di doni ma proposte e propositi per un nuovo anno all’insegna della legalità senza dimenticare l’ultima iniziativa del comando provinciale “La prima vittima sei tu” per “disarmare” i più giovani.



    Gli elaborati sono stati affissi sull’albero di Natale che si trova come di consueto nei locali interni della stazione carabinieri. Un albero luminoso che mai come quest’anno ha voluto simboleggiare un desiderio di legalità condiviso tra bambini, ragazzi, cittadini e Istituzioni.

    Al termine della manifestazione i carabinieri di Villaricca hanno consegnato ai bambini presenti un pensiero; un panettoncino con sopra la confezione la scritta “Stazione Carabinieri Villaricca, albero della legalità”. Fornite ai ragazzi anche delle brochure realizzate dalla sala stampa del comando provinciale partenopeo nelle quali sono elencati consigli e indicazioni preziose per non finire preda del richiamo delle armi.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
    Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...
    Nel carcere do Opera, Domenico Massari ha ucciso con la cintura dell'accappatoio il narcos Antonio Magrini
    La tranquillità post-partita è stata spezzata dai violenti scontri avvenuti al termine della partita tra Monza e Napoli dello scorso 7 aprile. Il Questore di Monza e della Brianza, Salvatore Barilaro, ha emesso una serie di provvedimenti draconiani contro gli ultras locali, autori delle violente aggressioni ai danni della...

    IN PRIMO PIANO