Striano, sequestrata discarica abusiva 

SULLO STESSO ARGOMENTO

Discarica abusiva e potenzialmente pericolosa per l’ambiente e il vicino fiume Sarno: sequestro e denuncia.

È accaduto a Striano, dove i carabinieri forestali delle stazioni di Roccarainola e Marigliano, nell’ambito dei controlli relativi all’illecito smaltimento dei reflui industriali nel Sarno e nei suoi affluenti, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Torre Annunziata, il titolare di un’autofficina di 25 anni.

Durante il controllo dell’attività non autorizzata, veniva scoperta l’illecita gestione di rifiuti pericolosi e non pericolosi consistenti in parti di veicoli non bonificati, veicoli danneggiati adagiati su suolo nudo, vari container sempre stipati senza alcuna protezione contenenti rifiuti di veicoli non bonificati.

    I reflui di questa attività venivano scaricati direttamente sul suolo senza alcuna autorizzazione e senza alcuna vasca di; prefiltraggio. Per questo motivo, i militari dell’Arma hanno proceduto al sequestro dell’intera area di circa 1.000 metri quadrati adibita ad officina abusiva e al sequestro dei rifiuti. Elevate inoltre sanzioni amministrative per un importo pari a 10.000 euro.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Violenta rivolta nel carcere di Benevento: due agenti feriti

    Momento di altissima tensione nel carcere di Benevento, dove è in atto una violenta rivolta da parte di alcuni detenuti. Come denunciato dal Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, la situazione è incandescente: una sezione detentiva è stata distrutta e due agenti di Polizia Penitenziaria sono stati feriti dai detenuti, che...

    Sant’Antimo, va nel ristorante del fratello e chiede soldi a lui e alla madre: arrestato per estorsione

    Chiedeva continuamente soldi all'anziana madre, l'ultima volta nel ristorante gestito dal fratello: è qui che i carabinieri sono intervenuti e l'hanno arrestato per estorsione. I fatti si sono svolti a Sant'Antimo. L'uomo, un 46enne già noto alle forze dell'ordine, si era recato al ristorante del fratello, dove si trovava...

    CRONACA NAPOLI