Pizzofalcone, dagli abusivi sfrattati minacce ad amici e conoscenti di Borrelli, tra cui un disabile

SULLO STESSO ARGOMENTO

Stamattina un gruppo di occupanti abusivi, che per anni hanno utilizzato il palazzo di via Egiziaca a Pizzofalcone 35 per i loschi affari e per viverci alle spalle della società, hanno fatto irruzione nel palazzo dove abita un amico disabile del Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, sempre in zona Pallonetto di Santa Lucia.

“Gli hanno detto che presto la polizia andrà via e loro si riprenderanno il quartiere e il palazzo di Pizzofalcone e che i miei amici e familiari si dovranno tutti farsi la scorta se vorranno campare in pace. Di tutto questo ho informato subito il Questore visto che questi delinquenti stanno avvicinando ed insultando ogni mio amico e conoscente che abita in zona. L’altra sera invece hanno sfondato il portone della chiesa dove opera Don Michele con il quale abbiamo fatto scattare le prime denunce. Parliamo degli stessi soggetti che hanno sfrattato la signora Carlotta mentre era in ospedale. Le forze dell’ordine devono fermarli a tutti i costi. Bisogna liberare il quartiere dal tanfo della criminalità e prepotenza ”- le parole di Borrelli.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Al Castello Medievale di Faicchio (BN) la fiaba più bella con la ‘Royal Family Experience’

Esperienza immersiva "Royal Family" al Castello Medievale di Faicchio (BN) Il Castello Medievale di Faicchio ospiterà l'evento esclusivo "Royal Family Experience" il 24 e 25...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

AstraDoc, a Napoli due film sull’America tra Trump e Biden con gli occhi dei registi italiani

Rassegna AstraDoc: Due Film Italiani Esplorano la Società Americana tra le Elezioni di Trump e Biden La XIV edizione di “AstraDoc - Viaggio nel...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE