🔴 ULTIME NOTIZIE :

Napoli, multati 10 locali della movida: chiusa una discoteca

Operazione congiunta di polizia, guardia di finanza e vigili urbani: oltre 200 persone identificate. Mano pesante sui locali della movida

napoli multati 10 locali movida

    Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati Decumani e Montecalvario, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato controlli nel centro storico e ai Quartieri Spagnoli.

    Nel corso dell’attività i poliziotti del Commissariato Decumani in piazza del Gesù Nuovo, nelle vie San Sebastiano, Santa Maria di Costantinopoli, Mezzocannone, nelle piazze Bellini, San Domenico Maggiore, San Gaetano, in piazzetta Nilo, in largo San Giovanni Maggiore e al Borgo Orefici hanno identificato 159 persone, controllato 44 veicoli e 14 esercizi commerciali e contestato una violazione del Codice della Strada per mancata revisione periodica.

    Inoltre, gli agenti del Commissariato Montecalvario, ai Quartieri Spagnoli, hanno identificato 20 persone.

     La polizia locale controlla i locali della movida

    Continuano i controlli della Polizia locale di Napoli nei luoghi della movida. Al termine di ispezioni nei locali di Via Toledo, Via Crispi, Via Nazario Sauro, Via Simonelli, Via Cifariello, Via Oberdan, Via Scarlatti, gli agenti hanno multato dieci titolari di attività di vicinato ed esercizi pubblici rispettivamente per la vendita di alcol da asporto dopo le ore 24,00 e per la somministrazione dopo le ore 03,00.

    Tra i locali controllati anche una discoteca in cui si è accertato che venivano somministrati alcolici dopo le ore 03,00 e non ottemperate le prescrizioni sull’impatto acustico: qui è stata anche accertata la presenza di 245 avventori a fronte dei 130 autorizzati. Il locale è stato sequestrato ed il titolare denunciato all’Autorità Giudiziaria.

    Le attività di controllo nella zona del Centro Storico e Chiaia hanno interessato Piazza Bovio, Via Speranzella, Vico Lungo Gelso, Via Mezzocannone, Via Pasquale Placido, Piazza Trieste e Trento, Piazza Municipio, Via S. Brigida, Via Verdi, Piazza Carolina, Via Chiaia, Piazzetta Rodinò, Via Torelli, Via Vincenzo Cuoco e Via Imbriani.

    Sono stati emessi 19 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico illecita gestione dei rifiuti, diffusione di musica senza titoli autorizzativi, esercizio dell’attività senza autorizzazioni. Segnalato alla Guardia di Finanza un esercizio commerciale che non rilasciava lo scontrino fiscale e denunciato un parcheggiatore abusivo sorpreso in attività nonostante precedenti verbalizzazioni e diffida.

    Sono, inoltre, continuate le attività di verifica del divieto di circolazione nel centro cittadino degli autobus turistici nei giorni festivi e prefestivi: 38 i controlli, risultati tutti regolari nelle postazioni di Piazza Carlo III, Piazza Sannazaro, Piazza Bovio e Via Duomo.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche