Moggi: “La Juve non ha mai rubato. Caso plusvalenze? Riaprire anche Calciopoli”

PUBBLICITA

All’assemblea degli azionisti della Juventus ha preso la parola anche Luciano Moggi, tra gli applausi della sala. L’ex direttore generale del club bianconero è a sua volta azionista.

Moggi regala ad Agnelli chiavetta USB con file su Calciopoli

Alla fine del suo intervento ha consegnato ad Andrea Agnelli una scatola regalo con la chiavetta Usb con files relativi a Calciopoli. “Siamo stati indicati come colpevoli di cose che avevano fatto altri”, ha detto. “La Juventus ha sempre vinto sul campo, mai rubato niente a nessuno”.

E, per quanto riguarda i rilievi agli ultimi bilanci mossi dalle Procura di Torino e dalla Consob, “non tengo conto di quello che leggo – ha detto Moggi – sento in questa assemblea cose che non sembrano quelle”.

Moggi: “Caso plusvalenze riaperto? Riaprire anche Calciopoli”

“Ringrazio Agnelli, la società però non si è mai difesa, o non ha saputo difendersi o ha lasciato cadere tutto quello che le veniva gettato addosso, per questo è diventata un giocattolo in mano a tanti, soprattutto ai media”, aggiunge Moggi.

“Se è vero che è stato riaperto il caso plusvalenze perché pensano di avere trovato cose nuove, allora dovrebbe essere riaperto anche Calciopoli perché è una ferita che non si rimargina né per noi né per la Juventus”, ha infine aggiunto.

Ultime Notizie

IN PRIMO PIANO

LEGGI ANCHE

Juve, Scanavino: “Allegri resta. Giuntoli è del Napoli, nostro mercato lo farà Manna”

Maurizio Scanavino, dg della Juventus, ha fatto il punto sul futuro del club bianconero, parlando anche di Massimiliano Allegri, del nuovo assetto dirigenziale, del caso Superlega e della possibilità di vedere Cristiano Giuntoli, attuale ds del Napoli, in forza proprio alla Vecchia Signora. "Allegri non è mai stato in discussione, c'è totale condivisione di tutti quelli che sono gli scenari...

D’Amico: “Futuro Napoli? Mi viene in mente il binomio Accardi-Zanetti…”

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Andrea D’Amico, procuratore tra gli altri di Fagioli. L'agente ha parlato anche del futuro del Napoli in seguito all'addio di mister Spalletti e a quello molto probabile di Giuntoli. "Dopo Spalletti? Conosco benissimo Luciano e la sua intelligenza, il suo carisma, la sua simpatia...

Spalletti, la lettera del figlio: “Ora siete tutti obbligati a ritenerlo un vincente”

Federico Spalletti, figlio di mister Luciano, ha scritto una lunga lettera nelle ore che hanno seguito la grande festa scudetto del Napoli di domenica allo stadio Maradona, celebrando le gesta del padre che, laureatosi quest'anno campione d'Italia con gli azzurri, è al suo primo titolo importante in carriera in Italia. "È strano perché figli di altri allenatori che ho conosciuto...