🔴 ULTIME NOTIZIE :

Frana Casamicciola, oggi il sole dopo i temporali nella notte

In corso verifiche tecnici, alle 12 riunione Ccs. Continuano le ricerche del corpo di Maria Teresa Arcamone

frana casamicciola oggi sole

    Temporali anche intensi si sono abbattuti nella notte sull’isola di Ischia, come previsto dall’allerta meteo gialla in vigore oggi fino alle 16.

    Nessuna grave conseguenza  dopo le piogge intense della scorsa notte, durate fino alle 2 circa. Al momento non si segnalano ulteriori danni a persone o cose ma solo altro fango colato lungo le strade di Casamicciola dal monte Epomeo, epicentro della frana di otto giorni fa.

    La perturbazione si è allontanata velocemente, ora su Casamicciola è tornato il sole e non dovrebbero verificarsi, stando alle previsioni, ulteriori precipitazioni nelle prossime ore. Sono in corso verifiche tecniche su eventuali danni prodotti dalle forti piogge: alle 12.15 si riunirà il Centro coordinamento soccorsi e a seguire è previsto un punto con la stampa.

    In base alle previsioni meteo, che indicano un miglioramento delle condizioni, è probabile che l’allerta non sia prorogata e ciò potrebbe consentire ai 417 sfollati ospitati negli hotel di rientrare entro stasera nelle proprie abitazioni.

    Seconda notte fuori casa per residenti di Casamicciola

    Hanno trascorso la seconda notte fuori casa i residenti di Casamicciola, sull’isola di Ischia, doe una settimana fa il maltempo ha provocato una frana e la morte di 10 persone. Sull’isola, a partire dalla notte, è tornata la pioggia, anche insistente, come previsto dall’allerta emanata dalla protezione civile. L’allerta meteo è prorogata fino al pomeriggio di oggi, domenica 4 dicembre.

    In base al piano ‘speditivo’ messo a punto per fronteggiare l’allerta, i cittadini sono stati evacuati dalle proprie abitazioni e accolti nei centri allestiti dai soccorritori e negli alberghi.ono 417 i cittadini ospitati negli hotel sull’isola di Ischia, in virtù del piano di evacuazione per fronteggiare l’allerta meteo, prorogata fino al pomeriggio di domani.Sono 10 le famiglie che rifiutano di lasciare le proprie abitazioni, mentre oltre 600 hanno optato per l’autonoma sistemazione, a fronte di 1.070 residenti stimati nella zona rossa.

    Al momento, circa quaranta delle cinquanta abitazioni oggetto di ordinanza sindacale di sgombero sono state lasciate dagli occupanti.Il rientro a casa andrà valutato in base all’evolversi delle condizioni metereologiche.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche