🔴 ULTIME NOTIZIE :

Real Polverificio Borbonico, incontro con il Commissario prefettizio di Scafati

La gestione e valorizzazione del Complesso e del Parco del Real Polverificio Borbonico di Scafati sono tra gli interventi che il Parco archeologico di Pompei che ha competenza sull’area, sta mettendo in campo già dal 2019, e che sono stati oggetto anche dell’incontro di questa mattina tra il Prefetto...

Castellammare, droga e munizioni nascoste nella fogna

Operazione dei carabinieri al rione Moscarella: recuperati 5 panetti di hashish e 121 munizioni

castellammare droga nella fogna

    Castellammare. Nascondiglio all’interno di una fogna. I carabinieri sequestrano droga e munizioni

    I Carabinieri della locale Compagnia di Castellammare insieme al Reggimento Campania hanno controllato e setacciato le vie del comune. All’interno di un tombino in via Tommaso D’Amalfi, nel rione Moscarella, i militari hanno rinvenuto 500 grammi di marijuana suddivisi in 5 panetti e 121 munizioni. Sono stati sequestrati a carico di ignoti.

    5 i quintali di legna rimossi da Vico Rivo: sarebbero stati utilizzati per le pire accese durante i festeggiamenti dell’immacolata.

    61 le persone identificate, 39 i veicoli ispezionati. Non sono mancate le contravvenzioni al codice della strada, quasi tutte per mancanza di assicurazione. I controlli continueranno anche nelle prossime ore con l’avvicinarsi della festività dell’Immacolata.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Notte di paura e di terremoto a Siena, dopo che una scossa di 3.5 ha fatto tremare tutta la provincia alle 9.51 di ieri sera. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l'epicentro è stato registrato a una profondità di 8 chilometri. Sono seguite alle scosse: una alle 22.08 di magnitudo 2.7, un'altra alle 22.36 di magnitudo 2.6 e una alle 22.54 di magnitudo 2.7. Ma dopo la prima forte scossa ne sono seguite oltre 30 con magnitudo fino a 2.7. Come riferisce il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, i vigili del fuoco i tecnici hanno verificato una ventina di...
    "'Putroppo l'aborto e' un diritto', si' ma non l'ho detto io, l'ha detto un ministro. A volte anch'io sparo cazzate ai quattro venti ma non lo faccio a spese dei contribuenti". Cosi' Fedez nel brano cantato a Sanremo sembra fare riferimento alle dichiarazioni del ministro delle Pari opportunita' Eugenia Roccella. "Se va a Sanremo Rosa Chemical scoppia la lite, forse è meglio il viceministro vestito da Hitler, purtroppo l'aborto è un diritto ma non l'ho detto io l'ha detto un ministro (Eugenia Roccella, ndr)". Faranno discutere le parole del brano di Fedez, ospite dalla Costa Smeralda al Festival di Sanremo, che al...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche