Torna ‘Cantar e danzar cortese a Firenze e Napoli nel Rinascimento’ a Capua

## Firenze e Napoli nel Rinascimento: Un Viaggio...

Casamicciola, solidarietà da Gragnano: donati 7 mila euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un abbraccio simbolico alla comunità isolana scossa dall’evento catastrofico del 26 novembre scorso.

PUBBLICITA

L’amministrazione comunale di Gragnano, guidata dal sindaco Nello D’Auria, segretario di Anci Campania, ha inviato un bonifico di 7mila euro, come segno di vicinanza per un territorio martoriato dal dissesto idrogeologico, costretto a convivere con la continua paura di frane.

«Siamo vicini a Casamicciola perché la stessa cosa era accaduta anche a Gragnano diversi anni fa. Quindi sappiamo quanto dolore si prova a sentirsi inermi davanti a una catastrofe di tale portata».

Il sindaco e segretario Anci Campania sottolinea poi che non è vero che le amministrazioni della Campania e del Mezzogiorno siano incapaci di affrontare il problema del dissesto e della relativa transizione ecologica.

«In molti Comuni si presta grande attenzione a questo problema, ma talvolta questo non basta perché occorrono risorse, semplificazione amministrativa e velocità della burocrazia centrale. Invece ci troviamo ancora di fronte a lentezze ingiustificata mentre il cambiamento climatico e la fragilità dei nostri territori imporrebbe di correre.

Da parte mia farò tutto il possibile, sia come sindaco sia come dirigente Anci per dare una svolta e imporre una nuova fase» La giunta di Gragnano ha deciso di inviare il contributo direttamente nelle casse del Comune di Casamicciola, si tratta del primo gesto di solidarietà che arriva sotto l’albero direttamente da parte di un Comune della Regione Campania.

Soldi che sono stati recuperati grazie alla buona gestione di un bilancio comunale che chiude l’anno con un attivo e numerosi progetti e opere pubbliche in corso o già portati a termine. Un «tesoretto» prodotto anche dai risparmi sugli eventi natalizi e immediatamente investito per aiutare gli abitanti di Casamicciola e rendere il loro Natale meno amaro.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE