Manfredi: entro estate avvio bonifica arenili Napoli est

SULLO STESSO ARGOMENTO

”A San Giovanni si sta lavorando sulle caratterizzazioni insieme ad Arpac per fare in modo che ci siano interventi molto rapidi. Ci auguriamo per l’estate prossima di poter cominciare con l’opera di bonifica a partire dalla spiaggia”.

Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a margine del Consiglio comunale chiamato oggi a discutere e approvare la variazione di bilancio per l’utilizzo di quote di avanzo vincolato per 150mila euro, provenienti da esercizi precedenti, necessarie a garantire l’aggiornamento della caratterizzazione degli arenili di San Giovanni a Teduccio.

Manfredi ha sottolineato che la sua amministrazione ha ”riavviato il tema delle bonifiche dove purtroppo un grande finanziamento che aveva avuto il Comune, e mai utilizzato, è stato perduto.

    Dopo una lunga discussione con il Governo Draghi – ha spiegato – siamo risusciti a recuperare risorse importanti che sono però di gran lunga inferiori rispetto al finanziamento originario ma abbiamo fiducia di riuscire a recupera anche altre risorse a patto di rafforzare la nostra capacità sia di progettazione che di spesa per quanto riguarda le bonifiche”.

    L’attenzione del Comune si è concentrata sugli arenili di Napoli est e di San Giovanni dove è previsto un intervento anche dell’Autorità portuale anche perché – ha ribadito Manfredi – ”quelle sono aree importanti per il nostro piano di recupero della città”.

    Per quanto riguarda i costi della bonifica degli arenili, il sindaco ha riferito che bisognerà attendere l’esito della caratterizzazioni. ”Allora – ha evidenziato -sapremo la cifra da destinare a San Giovanni dalla somma complessiva già disponibile di 35 milioni”.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Circumvesuviana, arrivano i vigilantes e oggi riunione in Prefettura sulla sicurezza

    L'EAV ha mantenuto la promessa di inviare vigilantes al passaggio a livello di via Crapolla, a Pompei,  teatro di quattro raid vandalici in meno di un mese. Il Prefetto di Napoli ha convocato per oggi alle 12,30 un comitato per l'ordine pubblico per la sicurezza in Circumvesuviana. "Sono atti gravissimi, fenomeni che preoccupano, per l'incolumità e la sicurezza dei passeggeri", ha spiegato il prefetto Di Bari. Le indagini della Procura di Torre Annunziata procedono speditamente.Si ipotizza...

    Geolier mantiene la promessa e porta il premio cover sulla tomba dell’amico Daniele

    Geolier porta il premio cover sulla tomba dell'amico Daniele Geolier, il rapper di Secondigliano, ha recentemente mantenuto una promessa toccante fatta al suo defunto amico Daniele Caprio. Dopo la perdita di Daniele a causa di un sarcoma, Geolier ha deciso di onorare la memoria dell'amico portando il premio vinto dalla collaborazione con Gigi D'Alessio, Gué e Luché sulla sua tomba. Di nome Emanuele, Geolier ha mostrato il suo lato più umano visitando la famiglia di...

    E’ tornata la neve sul Vesuvio e in Irpinia

    Nelle ultime ore, una repentina ondata di freddo ha colpito la regione della Campania, portando neve sul Vesuvio e in Alta Irpinia. Questo improvviso cambiamento meteorologico è stato causato da un crollo repentino delle temperature e dalle piogge abbondanti registrate nelle ultime ore . La neve sul Vesuvio, ritardataria rispetto agli anni precedenti a causa di un febbraio insolitamente mite, ha regalato uno spettacolo insolito agli abitanti della zona, coprendo il paesaggio di bianco e creando...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE