Assolta la ex compagna di Allegri: “Il fatto non sussiste”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Il fatto non sussiste”. Con questa formula è stata assolta stamani Claudia Ughi, ex compagna dell’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, accusata di appropriazione indebita e malversazione dei soldi del mantenimento del figlio di undici anni.

Assolta ex compagna di Allegri, Claudia Ughi: le parole dei legali

La sentenza è stata pronunciata in tribunale a Torino dal gup Edmondo Pio. “E’ una decisione – commentano gli avvocati difensori Davide Steccanella e Paolo Davico Boninoche ci soddisfa pienamente. Ora speriamo che la famiglia trovi una sua serenità”.

Assolta ex compagna di Allegri, Claudia Ughi: i fatti

Il procedimento era stato originato da una querela dello stesso Allegri. L’accusa che era stata mossa alla donna era di avere utilizzato i soldi del mantenimento del figlio per e anche per pagare le rette universitarie della figlia maggiore, nata da una relazione precedente.



    Un’indagine della Guardia di finanza aveva quantificato in circa 210mila euro le presunte spese indebite su un totale di 600 mila euro percepiti dalla Ughi. Al momento della separazione, nel 2017, era stato stabilito che Allegri doveva versare ogni mese diecimila euro a favore del ragazzo, che continuava a vivere con la mamma.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Napoli, tenta di rubare cellulare a corso Umberto: arrestato 40enne

    Un uomo di 40 anni, è stato arrestato per aver tentato di rubare il cellulare a una donna a Corso Umberto I, a Napoli. Gli agenti del Commissariato Decumani hanno intercettato la scena e bloccato il ladro. L'aggressione è avvenuta in prossimità di via Seggio del Popolo, quando gli agenti hanno notato uno scooter inseguire un uomo a piedi. Dopo aver raggiunto e bloccato il fuggitivo, è emerso che aveva appena sottratto il telefono a una turista...

    Castellammare, pensionato ritrova libretto postale 1941: oggi vale 23mila euro

    Mario Lancellotta, pensionato di Fornelli in Provincia di Isernia, ma residente da anni a Castellammare di Stabia, ha fatto una scoperta straordinaria nella casa disabitata del nonno Alberto. Ha infatti trovato un libretto postale con un saldo di 979 lire del 1941, intestato al nonno scomparso durante la Seconda Guerra Mondiale. Mario potrebbe ricevere un rimborso di circa 23 mila euro grazie a uno studio condotto da un consulente. Ha incaricato gli avvocati di Associazione Giustitalia...

    Rai Radio, ‘Around Naples’: la musica urban napoletana

    Scopri la musica urbana napoletana con Rai Radio Live Napoli Esplora la vibrante scena musicale di Napoli con il nuovo programma "Around Naples" su Rai Radio Live Napoli. In onda dal 4 marzo, dal lunedì al venerdì alle 15.00, il programma è condotto da Silvio Martino, noto conduttore campano e voce di "No Name Radio". "Around Naples" si concentra sulla musica urban napoletana, dalle sue radici nelle strade fino al raggiungimento del successo nazionale. Il...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE