Delphlyx, la start up che scova i talenti del calcio mondiale “creata” da un napoletano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Aiuta a scoprire in anticipo i punti di forza e il potenziale dei giovani talenti del calcio mondiale. E’ la start up Delphlyx, un progetto nato come sogno e diventato realtà concreta nel gennaio 2021 grazie all’idea di un manager napoletano e di uno londinese.

Boldoni e la start up Delphlyx per i talenti del calcio mondiale

Lo riporta Il Mattino, che parla di Guido Boldoni, ingegnere napoletano: “Delphlyx è una piattaforma che combina l’analisi statistica con quella degli algoritmi per analizzare non solo i migliori giovani talenti che giocano negli oltre 300 campionati del nostro database, ma soprattutto di scoprire quelli più dotati e con maggiori prospettive per il futuro a partire da uno screening fatto in base alle richieste dei singoli club”.

Talenti già “scoperti” dalla piattaforma? Boldoni cita Willy Gnonto, individuato un anno fa e oggi già idolo dei tifosi del Leeds. Lo stesso vale per il giovanissimo Simone Pafundi, talento dell’Udinese che ha debuttato di recente nella Nazionale italiana. E quindi Fabio Torsiello, giocatore dell’Under 19 della Germania; Tommaso Baldanzi dell’Empoli e Luca D’Andrea del Sassuolo.



    Delphlyx è però anche una piattaforma che mira ad ottenere riscontri da tutti i campionati e “il caso di Kvaratskhelia – racconta ancora Boldoni a Il Mattinoè un esempio significativo del fatto che in qualsiasi Paese si può trovare un fuoriclasse. Puntiamo a trovare anche casi simili al suo. E anche se è difficile trovare altri Kvara, almeno troveremo sicuramente tanti giocatori buoni”.

    I clienti di Delphlyx: dal Santos alla Cremonese e tante agenzie

    Ma Boldoni non è solo a capo di questo progetto: con lui c’è anche Tom Randolph, CEO di Delphlyx. Dall’erasmus a Napoli, l’inglese ha prima lasciato il lavoro da dirigente che aveva all’Huddersfield Town, passando quindi ad avviare questa collaborazione con il manager napoletano.

    Clienti attuali? Tanti. A partire da ben 27 club professionistici, tra i quali ci sono già Santos, Norimberga, Coventry City ma anche tante squadre di Serie B e una di A, la Cremonese. Poi tante agenzie sportive, la prima delle quali è stata la Vigo Global Sport che attualmente gestisce Nicolò Zaniolo e Willy Gnonto. E ancora tanta voglia di crescere.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Giallo sulla spiaggia di Capaccio: resti di un piede umano trovati da un turista

    Giallo a Capaccio Paestum, dove ieri mattina sulla spiaggia di Licinella, è stato fatto il macabro ritrovamento di resti ossei in riva al mare. Un...

    Geolier mantiene la promessa e porta il premio cover sulla tomba dell’amico Daniele

    Geolier porta il premio cover sulla tomba dell'amico Daniele Geolier, il rapper di Secondigliano, ha recentemente mantenuto una promessa toccante fatta al suo defunto...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE