Rissa tra tifosi di Napoli e Ajax in pieno centro. Il video

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tensioni a Napoli tra gli ultras della squadra di casa e gli ospiti dell’Ajax.

Inseguimenti sul lungomare della citta’ e una rissa in una pizzeria in via Medina, ma soprattutto aggressioni in diverse zone del centro. Le frange estreme del tifo organizzato hanno fatto irruzione in una pizzeria e hanno lanciato bottiglie contro gli olandesi che hanno risposto lanciando bicchieri.

Altri napoletani, armati di mazze, hanno iniziato a picchiare in maniera violenta. Stessa scena anche sul lungomare, dove altri ultras dell’Ajax, visibilmente alterati dall’uso di alcool, hanno intonato cori. La miccia era stata accesa e cosi’ si e’ scatenata una rissa. Sul posto carabinieri e polizia.

    Circa 60-70 supporter olandesi, molti alterati dall’alcol, sono stati bloccati da polizia e carabinieri in via Caracciolo, il lungomare della citta’: avevano inscenato una sorta di corteo per superare il cordone delle forze dell’ordine che li tiene lontani da eventuali contatti con gli ultras napoletani.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: A Napoli accoltellato tifoso Ajax

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE