Docente molesta allieva di 11 anni: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Squadra Mobile di Caltanissetta ha arrestato un professore di scuola media per violenza sessuale. Al docente sono stati dati i domiciliari.

L’uomo, che insegna in una scuola statale, sfruttando il suo ruolo di insegnante avrebbe molestato, in piu’ occasioni, una undicenne. La ragazzina lo scorso mese di giugno ha trovato la forza di raccontare quanto accaduto ad una sua insegnante che ha riferito tutto alla vice preside, ma le confidenze non hanno sortito alcun effetto.

La vittima si e’ quindi rivolta ai genitori che hanno immediatamente denunciato i fatti alla Squadra Mobile. In pochi giorni gli investigatori hanno ascoltato diversi minori che avevano ricevuto le confidenze della compagna e che hanno raccontato anche di altri comportamenti inopportuni e frasi inadeguate pronunciate dal docente in classe.



    La ragazzina ascoltata dal gip in udienza protetta ha confermato le accuse

    La ragazzina e’ stata poi ascoltata dal gip durante un incidente probatorio alla presenza di una psicologa. La classe della ragazzina, ma anche altri studenti della scuola hanno mostrato grande solidarieta’ nei confronti della compagna collaborando con gli investigatori e riferendo alla polizia degli inopportuni comportamenti del professore che era solito dire parolacce davanti ai ragazzi e di lanciarsi in apprezzamenti sconvenienti.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Mangia wurstel crudi e muore, quarto caso sospetto di Listeria

    La vicepreside, che avrebbe lasciato cadere nel nulla le rivelazioni della docente con la quale la vittima aveva parlato, e’ stata denunciata per omessa denuncia.

     




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, l’imprenditore Gianni Forte riapre il negozio dopo le rapine

    L'imprenditore Gianni Forte ha preso la decisione di riaprire il suo punto di centro scommesse in via Luigi Volpicella a Napoli, dopo aver subito una serie di rapine che lo avevano portato alla chiusura dell'attività. La riapertura avverrà il prossimo venerdì, 1 marzo 2024, in seguito agli attestati di solidarietà ricevuti e al supporto delle istituzioni locali, tra cui la Squadra Mobile che ha arrestato uno dei responsabili delle rapine. Forte ha incontrato il prefetto di...

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a raggiungere i tuoi obiettivi. È il momento ideale per mettere in pratica le tue idee e per concentrarti sulle tue passioni. Toro: potresti sentirti un po' confuso riguardo alle tue priorità e ai tuoi obiettivi. È importante prenderti del tempo per riflettere e per capire cosa è veramente importante per te. Gemelli: oggi potresti essere...

    Traffico illecito di rifiuti: arrestati funzionario della Regione Campania e 14 imprenditori

    C'è anche un funzionario della Regione Campania tra i 16 arrestati nell'inchiesta congiunta di Dia e Noe sul traffico illecito di rifiuti tra Campania e Tunisia. Le indagini sono partite da Polla, in provincia di Salerno, per poi coinvolgere i vertici della Regione Campania. Oltre ai funzionari coinvolti, diversi imprenditori del settore rifiuti sono stati posti in stato di fermo. Sono stati sequestrati beni di almeno tre aziende attive nello stoccaggio di rifiuti. L'indagine ha preso...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE