Rissa tra detenuti a Santa Maria Capua Vetere

Rissa tra detenuti a Santa Maria Capua Vetere. La denuncia del sindacato: agenti feriti, ora interventi urgenti Una rissa tra detenuti è avvenuta nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. A darne notizia i due sindacalisti della Fp-Cgil Orlando Scocca e Carmela Ciamillo, che denunciano “l’ennesimo evento critico nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere, […]

google news

Rissa tra detenuti a Santa Maria Capua Vetere. La denuncia del sindacato: agenti feriti, ora interventi urgenti

Una rissa tra detenuti è avvenuta nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. A darne notizia i due sindacalisti della Fp-Cgil Orlando Scocca e Carmela Ciamillo, che denunciano “l’ennesimo evento critico nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere, con conseguenze sull’incolumità fisica degli agenti intervenuti, i quali sono dovuti ricorrere alle cure in ospedale per i danni subiti.

I detenuti – spiegano – fruivano della permanenza all’aria presso il reparto detentivo ‘Danubio’. Esprimiamo la nostra profonda vicinanza e solidarietà agli agenti condannando fermamente una situazione ormai fuori controllo”.

Per Mirko Manna, della Fp-Cgil nazionale, “urgono interventi concreti per un cambio di rotta. Da tempo, ormai troppo, stiamo chiedendo interventi mirati per risollevare le sorti della struttura sammaritana, che necessita, ora più che mai, di un governo stabile ed autorevole, nell’interesse di tutta la collettività”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Cancro fortunati oggi

Le previsioni dello zodiaco per oggi 1 ottobre

Fermato l’assassino del prof di Melito

Un collaboratore scolastico della scuola media Marino Guarano è stato sottoposto a fermo da parte della procura di napoli Nord con l'accusa di omicidio

Art Days – Napoli Campania: dal 24 al 27 novembre

Nove tra musei e fondazioni, dodici gallerie, sedici spazi indipendenti e associazioni, tre collezioni, una residenza d’artista

Agguato a Secondigliano: ferito il figlio del boss

Ferito il rampollo della famiglia Notturno della chalet Bakù: il 19enne Nicola Notturno, figlio del boss Enzo detto Vector e nipote di Gennaro, conosciuto come 'o chiattone.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita