Scivolone di Nunzia De Girolamo in tv: “Utero in affitto? A Scampia le donne spaccierebbero l’utero”

Clamoroso scivolone televisivo dell’ex parlamentare beneventana Nunzia De Girolamo e moglie del deputato Pd, Francesco Boccia. La De Girolamo interpellata sul tema delle famiglie omogenitoriali nel corso di una trasmissione su La7, prima ha detto: “Sono contraria all’utero in affitto” e poi ha aggiunto: “Immagino a Scampia, dove le donne smettono di spacciare la droga […]

google news

Clamoroso scivolone televisivo dell’ex parlamentare beneventana Nunzia De Girolamo e moglie del deputato Pd, Francesco Boccia.

La De Girolamo interpellata sul tema delle famiglie omogenitoriali nel corso di una trasmissione su La7, prima ha detto: “Sono contraria all’utero in affitto” e poi ha aggiunto: “Immagino a Scampia, dove le donne smettono di spacciare la droga ed incominciano a spacciare l’utero”.

le parole della De Girolamo non non sono passate inosservate e il primo a riprenderele a a replicare è stato l’assessore al Welfare del comune di Napoli, Luca Trapanese, da sempre attento alle battaglie sociali.

“Alle sue parole ho sentito il dolore di Scampia bruciarmi nelle vene”, scrive Trapanese in un lungo post sul suo profilo Instagram. E poi aggiunge: “Scampia è uno dei quartieri di Napoli che ha pagato il prezzo più caro a causa dell’abbandono delle periferie da parte delle Istituzioni.

Nunzia De Girolamo, che delle Istituzioni ha fatto parte nel corso della sua esperienza politica da Ministra, questo dovrebbe saperlo e molto bene.A Scampia, dove non arrivano le istituzioni, per mancanza di volontà, coraggio o semplice inadeguatezza, arrivano le persone, quelle che amano il proprio quartiere nonostante tutto, che lavorano quotidianamente per rendere le strade sicure, che nutrono la speranza.

Negli ultimi anni è cambiato molto, e le donne sono il cuore, l’anima e il coraggio di questo cambiamento, alla continua ricerca di alternative per i propri figli, per tenerli lontani da strade sbagliate, offrire loro una possibilità di futuro. E Nunzia De Girolamo si permette di sostenere in televisione, con una naturalezza da brividi, che le donne a Scampia trascorrono le giornate a spacciare droga, e passerebbero volentieri a “spacciare l’utero”.

Parole gravissime dette innanzitutto da una donna, che poi evidentemente ha una conoscenza molto limitata di Scampia e non abbastanza sensibilità da capire che quelle donne sono dei veri e propri giganti. Donne coraggiose, che vivono una vita ben diversa da quella delle parlamentari e delle opinioniste televisive.

Chiedo a Nunzia De Girolamo di scusarsi pubblicamente con le donne di Scampia, che non meritano di certo le sue parole di disprezzo, semmai sostegno e incoraggiamento a non mollare e resistere”.

 Giuseppe Del Gaudio

@RIPRODUZIONE RISERVATA

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Nel Sannio raccolta firme contro cartelle esattoriali

Alessandro Fucci, presidente dell'associazione AsLIm Italy annuncia l'iniziativa contro le cartelle esattoriali

Napoli, sequestrate slot machine e multa da 77mila euro

A Napoli dispositivi collegati a siti esteri e non a Monopolio

L’Asl di Caserta frena i tamponi ‘fai da te’

Il direttore generale Blasotti: "Ci stanno arrivando dati falsati, i contagiati non comunicano all'Asl"

Rumore Bim Festival, semifinali nazionali ad Aversa

Il contest dedicato a Raffaella Carrà Alla Casa Museo Domenico Cimarosa di Aversa

IN PRIMO PIANO

Pubblicita