Giugliano, casa occupata abusivamente da una coppia con bambina: lui arrestato

Giugliano, casa occupata abusivamente da una coppia con bambina: lui arrestato, lei denunciata Nel marzo dello scorso anno il padre passa a miglior vita e cede in eredità alla figlia uno stabile su più piani. Una porzione della struttura è adibita a casa di riposo per anziani, un’altra ad appartamento mansardato. Appartamento e mansarda erano […]

google news

Giugliano, casa occupata abusivamente da una coppia con bambina: lui arrestato, lei denunciata

Nel marzo dello scorso anno il padre passa a miglior vita e cede in eredità alla figlia uno stabile su più piani. Una porzione della struttura è adibita a casa di riposo per anziani, un’altra ad appartamento mansardato.

Appartamento e mansarda erano già occupate abusivamente da un uomo e una donna di origini romene e dalla loro bambina di poco più di due anni.

Inutili i tentativi dell’ereditiera di riottenerne la proprietà. Ogni qual volta la donna tentava di rientrarne in possesso il capo famiglia, 41enne e già noto alle forze dell’ordine, ne incendiava una porzione. Questo mettendo in pericolo gli ospiti anziani della villa adiacente. Due le denunce presentate, non solo per danneggiamento ma anche per minacce e atti persecutori.

Ultimo disperato tentativo di liberare la casa nella serata di ieri. Ancora una volta gli “ospiti” hanno minacciato e tentato di aggredire la proprietaria. Da uno dei balconi avrebbero addirittura lanciato oggetti contro la sua auto. Tra questi un lampadario.

I carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano sono intervenuti proprio su richiesta della vittima e sulla scorta delle denunce presentate nei mesi scorsi hanno arrestato il 41enne per atti persecutori.

E’ ora in carcere. La compagna è stata denunciata e la bambina (ora di 2 anni e 8 mesi) affidata ad un parente.
L’appartamento è finalmente libero.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Prof ucciso per un prestito, domani il bidello assassino davanti al gip

Fissata per lunedì l'autopsia sul corpo di Marcello Toscano, insegnante di sostegno della scuola media "Marino Guarano" di Melito

Anche il Cholito Simeone in campo col Pascale

La partita di calcio a otto promossa dall'istituto Pascale di Napoli nell'ambito della settimana della ricerca

Napoli, pubblicata la gara per la riscossione delle tasse comunali

La gara del comune di Napoli scade il 29 novembre. Passaggio fondamentale del 'Patto'

 A Napoli coppia di anziani a rischio sgombero, appello all’Asl Napoli

La coppia di anziani a rischio sgombero si difende: "Noi morosi e poveri per costi cure gravi malattie fuori regione"

IN PRIMO PIANO

Pubblicita