Napoli, pusher nigeriano arrestato dalla polizia al Vasto

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, pusher nigeriano arrestato dalla polizia al Vasto. Trovato in possesso di 11 bustine di marijuana.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Venezia hanno notato un uomo che, in cambio di una banconota, ha consegnato qualcosa ad un giovane che si è allontanato frettolosamente.

I poliziotti hanno raggiunto e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, bloccato lo spacciatore trovandolo in possesso di 11 bustine con 10 grammi circa di marijuana e 225 euro.

    C.C.O., 25enne nigeriano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Pietramelara, urta scooter e causa lesioni al conducente: 57enne denunciato

    Durante la serata del 19 febbraio, un 57enne di Pietramelara (Caserta) è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali stradali in seguito all'urto laterale...

    San Tammaro, sequestrato autocarro con rifiuti pericolosi

    Operazione delle forze dell'ordine nel comune di San Tammaro (CE) ha portato al sequestro di un autocarro Fiat Iveco sospetto di trasporto illegale di...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE