Picchia prima lo zio poi la madre per i soldi della droga: arrestato 2 volte in meno di 12 ore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Picchia prima lo zio poi la madre per i soldi della droga: arrestato 2 volte in meno di 12 ore un 28enne già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo chiama il 112 e con voce concitata, spaventata chiede aiuto ai carabinieri invitando loro di raggiungere la più presto Via Asturi.

Giunti i carabinieri della stazione di Vico Equense hanno trovato un giovane che stava picchiando e insultando lo zio. Aveva bisogno di soldi ed era entrato nella casa del parente con violenza.

    Il violento è un 28enne del posto, già noto alle forze dell’ordine per violazione di domicilio e lesioni.
    Giudicato dall’autorità giudiziaria, è stato rimesso in libertà con l’obbligo di presentazione alla p.g. da rispettare. Per la vittima lesioni ritenute guaribili in 6 giorni.

    Solo poche ore dopo, il 28enne ha cambiato bersaglio e raggiunto Piazza Marconi. Ha cercato la madre e le ha chiesto soldi. Poi le ha strappato il telefono, l’ha fatto a pezzi e poi l’ha presa a pugni.

    Quei colpi le sono costati 10 giorni di prognosi e un tremendo spavento.
    Prima di farsi visitare però, la donna è fuggita, inseguita dal figlio. E’ corsa con il 28enne alle calcagna fino alla caserma dei Carabinieri dove gli stessi militari lo hanno arrestato per la seconda volta in poco meno di 12 ore. Questa volta risponderà di rapina e lesioni personali e attenderà giudizio in una cella del carcere di Poggioreale.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Scampia: presi i 2 pusher dell’Oasi del Buon Pastore

    In manette sono finiti Alessio Silvestro, 23 anni, di Napoli, e Riccardo Molli, 46 anni, di Marano.

    Colpo ai narcos dei Monti lattari: sequestrati 33 chilogrammi di marijuana

    Il sequestro nella strada dove il 19 febbraio scorso fu ucciso il boss Ciro Gargiulo

    Ruggero Ricci rompe le catene del conformismo con ‘Esplodere’, il suo nuovo singolo

    Ruggero Ricci presenta il nuovo singolo "Esplodere" che infrange le barriere del conformismo, offrendo un inno alla libertà di vivere appieno e sfidando...

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

    Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE