google news

Napoli, morta 33nne investita stanotte da moto su lungomare

Elvira Zriba, lavorava in uno chalet alla Villa Comunale, e' la sorella di Mustapha Zriba, che il 10 dicembre scorso fu travolto da un'auto mentre era in bicicletta a Pianura

    Napoli. Zrida Elvira, la donna di 33 anni investita questa notte sul lungomare di Napoli da una motocicletta e’ morta.

    La donna e’ stata ricoverata questa notte alle 3.55 all’Ospedale San Paolo, portata dal 118, in gravi condizioni e l’ospedale non e’ riuscita a salvarla. Forza Italia chiede all’assessore comunale di Napoli alla mobilita’ Edoardo Cosenza di istituire ad horas un autovelox su via Caracciolo. Lo rende noto Forza Italia dopo la morte della 33nne travolta stanotte e da una moto sul lungomare di Napoli.

    Elvira Zriba, 33 anni, lavorava in uno chalet alla Villa Comunale, e’ morta poco dopo il ricovero all’ospedale San Paolo. Il conducente della moto, 30 anni, e’ stato invece portato in codice rosso all’ospedale del Mare e le sue condizioni sono stabili, nonostante diverse fratture e una lesione interna. Elvira e’ la sorella di Mustapha Zriba, che il 10 dicembre scorso fu travolto da un’auto mentre era in bicicletta nel quartiere napoletano di Pianura.

    Anche lui, dopo l’intervento del 118, mori’ per le ferite riportate. Le indagini sulla vicenda sono condotte dalla polizia municipale sezione Infortunistica coordinata dal capitano Antonio Muriano.

    “Alla luce di questo fatto gravissimo – dichiarano il consigliere comunale di Forza Italia Domenico Brescia e i consiglieri azzurri della prima Municipalita’ Mimmo Addattilo e Ilaria Mele – chiediamo subito all’assessore Cosenza di intervenire. All’altezza di via Caracciolo e di Mergellina le segnalazioni di pedoni in pericolo sono all’ordine del giorno. Bisogna fare subito qualcosa per garantire una viabilita’ piu’ sicura”.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV