Barra, tentato omicidio: arrestato il figlio del defunto boss Ciro Valda

Scontro tra baby criminali a Barra per il controllo delle piazze di spaccio arrestati due giovani pistoleri autori di un agguato. Uno è il figlio del boss Ciro Valda ucciso nel 2013. Stamane infatti, su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia,  personale della Squadra Mobile di Napoli e del Commissariato […]

google news
arrestato 31enne ciad
Foto archivio

Scontro tra baby criminali a Barra per il controllo delle piazze di spaccio arrestati due giovani pistoleri autori di un agguato. Uno è il figlio del boss Ciro Valda ucciso nel 2013.

Stamane infatti, su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia,  personale della Squadra Mobile di Napoli e del Commissariato San Giovanni-Barra ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, a carico di Luigi Valda (nato a Napoli il 10.05.1998) e Pasquale Ventimiglia (nato a Massa di Somma il 23.12.2002).

I due sono accusati del reato di tentato omicidio di un minore e dei connessi reati di detenzione e porto in luogo pubblico di arma da fuoco, consumati nella notte compresa tra il 21 ed 22 luglio scorsi, nel quartiere di Barra.

LEGGI ANCHE  Studenti stranieri, intesa tra Federico II e Agenzie Entrate

I delitti oggetto di contestazione provvisoria risultano aggravati dal cosiddetto metodo mafioso. Luigi Valda è volto noto alle forze dell’ordine. Era già stato arrestato lo scorso anno insieme con il cugino, all’epoca minorenne.

Furono trovati in possesso di 4 panetti di hashish del peso di 400 grammi circa, una pistola giocattolo priva di tappo rosso, 3 coltelli, 4 cellulari, 2 bilancini di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Napoli, rapine nei distretti dell’Asl: preso anche il quarto componente della banda

Napoli, rapine nei distretti dell'Asl: preso anche il quarto componente della banda. Rubavano soldi dei 'ticket', diversi colpi nel Napoletano. Agivano soprattutto nei distretti Asl....

Spiàggiati, il primo evento a Salerno sulla crypto art

Al Rosmarino, sulla spiaggia di Paestum, la prima mostra di arte digitale

Travolge un motocilista sulla Tangenziale di Napoli: denunciato

Il conducente di un’auto con targa straniera denunciato per fuga, omissione di soccorso ed insolvenza fraudolenta

Campania, arriva il voucher sportivo, contributo 400 euro a famiglia dalla Regione

"Nell'ambito del "Piano sociale" della Regione presentato nei giorni scorsi, e che prevede sostegni alle famiglie e alle imprese della Campania, e' stato pubblicato...

IN PRIMO PIANO

Pubblicita