Penisola Sorrentina, controlli straordinari dei carabinieri durante il fine settimana. Monitoraggio dei flussi turistici...

SULLO STESSO ARGOMENTO

Servizio straordinario di controllo del territorio dei Carabinieri della Compagnia di Sorrento sulla movida del sabato sera e sull’affluenza diurna di bagnanti.

Nel comune di Meta, durante i fine settimana si registra una fortissima presenza di avventori provenienti dall’hinterland vesuviano e napoletano. Per garantire maggiore sicurezza, oltre ai servizi svolti dalle Stazioni CC della Penisola, l’Arma ha impiegato militari del Reggimento Carabinieri Campania all’esterno dei tornelli della Stazione EAV e lungo il percorso che porta alle spiagge.

Vigilanza e controlli sono stati svolti anche da personale in borghese del Nucleo Operativo e Radiomobile nelle aree della movida notturna.
Predisposti posti di controllo con pattuglie del Pronto Intervento nei principali snodi viari costieri, anche con l’ausilio di unità cinofile e con metal detector,

    Nelle giornate di sabato e domenica sono state identificate oltre 400 persone, una trentina delle quali con precedenti penali, controllati 170 veicoli, elevate 73 contravvenzioni al cdo, ritirati 7 documenti di circolazione.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE