Frattamaggiore, individuata una discarica abusiva

SULLO STESSO ARGOMENTO

Frattamaggiore. Continua la lotta agli sversamenti selvaggi in provincia di Napoli. A Frattamaggiore, infatti, Polizia municipale e Guardie Ambientali hanno scovato una vera e propria discarica abusiva in via Siepe Nuova.

La task force composta dai caschi bianchi del maresciallo Marilina Vitale, coordinati dal comandante Francesco Romano, e dalle Guardie Ambientali, con il comandante Mariano Del Prete, nel corso dei controlli quotidiani ha individuato il sito al cui interno erano stati depositati rifiuti di varia tipologia, ingombranti, tra cui frigoriferi, lavandini, materiale di risulta, indumenti usati, plastica, cartoni, rifiuti indifferenziati.

Durante l’operazione sono stati trovati cassonetti abbandonati, di cui nessuno ha vantato la proprietà e dei quali è stata subito richiesta la rimozione. Obiettivo della “missione” (lotta al “sacchetto selvaggio”) anche verificare il corretto conferimento dei rifiuti da parte di privati cittadini: si è preceduto all’apertura di alcune buste rilevando il mancato rispetto delle regole per la raccolta differenziata e laddove è stato possibile risalire agli autori, sono state comminate multe a carico dei responsabili. Nel mirino anche i condomini e le attività commerciali, in totale sono 20 le sanzioni elevate. I controlli continueranno nei prossimi giorni.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli: 4 giovani arrestati per rapina violenta ai Giardini del Molosiglio

Napoli.La Polizia di Stato ha arrestato  4 minorenni, accusati di rapina pluriaggravata ai danni di due ragazzi bengalesi. I fatti risalgono alla sera del 17 novembre 2023, presso i Giardini del Molosiglio a Napoli. Ad inizio mese erano stati arrestati altri due soggetti, rispettivamente di 20 e 18 anni, entrambi...

Operaio in nero morto a Scafati: 5 indagati

Sono cinque gli indagati per la morte del giovane operaio Alessandro Panariello, il 21enne operaio di Poggiomarino travolto ed ucciso da una lastra di acciaio che stava sollevando con una carrucola in un cantiere edile di via Melchiade a Scafati. La famiglia attraverso gli avvocati Gennaro Caracciolo e Agostino Russo...

CRONACA NAPOLI