Domenica al museo, Franceschini: ‘Dati estremamente positivi’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Domenica al museo, Franceschini: “Dati estremamente positivi”. Al Parco archeologico di Pompei: 15.313

Grande affluenza di visitatori nei musei e nei parchi archeologici statali per questa edizione della ‘domenica al museo’, la promozione del ministero guidato da Dario Franceschini che prevede l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese. I dati di affluenza dei visitatori di oggi sono significativi e confermano come in molti musei statali si sia tornati a numeri pre-Covid.

“Sono dati estremamente positivi che confermano la volontà degli italiani di tornare a contatto con il proprio patrimonio culturale”, ha commentato il Ministro Franceschini.

    ECCO I PRINCIPALI DATI

    Vittoriano e Palazzo Venezia: 24.742; Parco archeologico del Colosseo: 21.687; Gallerie degli Uffizi: 21.050; Parco archeologico di Pompei: 15.313; Galleria dell’Accademia di Firenze: 6.426; Castello e parco di Miramare di Trieste: 4.915 (Castello 1.652, Parco 3.263); Reggia di Caserta: 4.823; Villa Adriana e Villa d’Este: 3.667; Musei Reali di Torino: 2.874; Pinacoteca di Brera: 2.848; Museo archeologico nazionale di Napoli: 2.687; Museo Archeologico Nazionale di Napoli: 2.687; Parco archeologico di Ercolano: 2.248; Gallerie dell’Accademia di Venezia: 2.227; Parco Archeologico di Paestum e Velia: 2.085; Castel del Monte: 2.082; Galleria Nazionale d’arte moderna e contemporanea: 1.999; Palazzo Reale di Napoli: 1946; Museo del Bargello di Firenze: 1.733; Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria: 1.328; Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma: 1.222 (952 sede di Palazzo Barberini, 270 sede di Palazzo Corsini); Castello Svevo di Bari: 999; Galleria Nazionale dell’Umbria: 901.



    LIVE NEWS

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
    DALLA HOME

    Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

    Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE