Sala Consilina, rissa con feriti: locale chiuso per 7 giorni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sala Consilini. Il questore di SALERNO, Giancarlo Conticchio, ha firmato un provvedimento di sospensione per 7 giorni per il locale di Sala Consilina nel parcheggio del quale, nella notte del 18 giugno scorso, si è verificata una violenta rissa tra giovani durante la quale sono rimaste ferite 2 persone colpite da bottiglie di vetro.

La decisione è stata presa al termine degli approfondimenti amministrativi sul locale teatro dell’episodio svolti dalla Polizia su segnalazione della stazione Carabinieri di Sala Consilina. Lo stop di 7 giorni, spiega una nota della Questura salernitana, “rappresenta un provvedimento cautelare volto ad eliminare, in via preventiva, possibili fonti di pericolo per la sicurezza pubblica.

Il provvedimento riveste un carattere centrale nell’azione di prevenzione generale dei reati, in quanto consente di allontanare, dall’interno e dalle immediate vicinanze degli esercizi pubblici, le eventuali fonti di pericolo. L’istituto, come sottolineato dal questore di SALERNO, si deve inquadrare alla luce dei nuovi modelli dell’azione amministrativa, che fanno sempre più leva sull’auto-responsabilità di cittadini ed imprese e risponde ad una logica di cooperazione operosa, finalizzata a prevenire ogni turbativa per l’ordine e la sicurezza pubblica.

    In quest’ottica, i titolari dei pubblici esercizi oggi sono considerati attori protagonisti della sicurezza dei propri avventori e sono chiamati a porre in essere le cautele e le azioni necessarie, tra le quali, in primis, la collaborazione con le forze di polizia, per garantire un sistema di sicurezza perfettamente integrato”, conclude la nota.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Voragine in via Morghen al Vomero: la strada inghiotte due auto. Ferito uno degli occupanti

    Tragedia sfiorata intorno alle 5 di stamane. Evacuato un edificio

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE