Bono Vox a Bologna ? No è solo un sosia . E ci cascano Sindaco e Governatore

SULLO STESSO ARGOMENTO

La visita del leader degli U2 Bono Vox a Bologna è una bufala, era solo il sosia (molto somigliante) , Pavel Sfera voce di una tribute band.

Bono Vox a Bologna ? No, era solo un sosia.
Ci sono cascati tutti ma invece era solo il sosia del leader degli U2 Bono Vox : il sindaco di Bologna e il Presidente dell’Emilia Romagna Bonaccini che avevano dato il benvenuto sui social sulla presenza del rocker irlandese sotto le due torri. E la foto condivisa ieri pomeriggio e’ diventata subito virale, ma l’ospite di un bar in via Andrea Costa era invece “solo” il sosia del leader degli U2 Bono Vox. Pavel Sfera, questo il nome del sosia , aveva anche annunciato una sosta nel capoluogo emiliano.

Pavel Sfera, cantante e attore serbo che che si definisce, sul proprio sito, “il principale imitatore di Bono al mondo”.

    Insomma la somiglianza tra i due ha ingannato non solo fan ma anche il sindaco Lepore e il governatore Bonaccini che hanno condiviso la foto e salutato entusiasti la presenza del leader degli U2 in città.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

    Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

    Napoli, chiede scusa in aula e vuole risarcire il motociclista che investì e uccise Elvira Zibra sul Lungomare

    Processo al motociclista napoletano Gianluca Sivo accusato di omicidio colposo per la morte di Elvira Zibra, investita mentre era in sella alla sua moto...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE