Napoli, le scale mobili alla Stazione di Piazza Garibaldi sono guaste da più di un anno

I disagi dei cittadini che usufruiscono della stazione di Napoli Piazza Garibaldi raccolti da #Borrelli e #Simioli: “Eppure questa stazione doveva essere il fiore all’occhiello della città. È così difficile provvedere almeno a questo?”

Sono ormai guaste da un anno e più le scale mobili della Stazione Centrale di a Napoli, quelle che conducono alla galleria commerciale e che fanno risalire verso Piazza Garibaldi e Corso Umberto.

Un grandissimo disagio per gli utenti di metro e circumvesuviana, soprattutto per le persone anziane e per i disabili, come documentato anche da alcuni cittadini che si sono rivolti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli,

“Continuiamo ininterrottamente a segnalare a RFI questi disservizi, per capire se sono in programma degli interventi di manutenzione, quali siano i tempi affinché le scale mobili vengano riattivate e quale sia la situazione degli ascensori. Questi malfunzionamenti, prolungati e trascurati, creano disagi all’utenza e non sono certo un bel biglietto da visita per i turisti.

È assolutamente vergognoso che la Stazione Centrale che avrebbe dovuto essere un motivo di vanto per la città sia invece fonte di tanti disagi, per non parlare del degrado. E’ così difficile far sì che almeno le scale mobili siano funzionanti?”, le parole del Consigliere Borrelli con il conduttore radiofonico Gianni Simioli.