Gragnano, esibisce una carta di circolazione con tagliando di revisione contraffatto: denunciato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Gragnano. Sabato, gli Agenti della Polizia di Stato, durante controlli mirati a garantire la sicurezza stradale, hanno controllato nei pressi dello svincolo di Gragnano sulla SS.145 il conducente di un’auto il quale, alla richiesta di esibire i documenti, ha mostrato una carta di circolazione sulla quale gli operatori hanno notato un tagliando della revisione per l’anno in corso non conforme agli standard imposti dal Ministero dei Trasporti.

Inoltre, hanno accertato che il tagliando apposto sul documento era falso e che al veicolo non era stata effettuata la revisione periodica dal 2019.

Per tali motivi il conducente, un 40enne di Gragnano, è stato denunciato per falso con contestuale fermo del veicolo in attesa della prescritta visita di revisione da parte della MCTC.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Violentò una turista a Sorrento: arrestato tunisino

Oggi, a Marsala, in Sicilia, i Carabinieri della Compagnia di Sorrento hanno eseguito un'ordinanza di custodia in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di...

‘Babas, memorie di un cane rosso’, Stella Cervasio presenta il suo ultimo libro al Vomero

Una donna e un incrocio di molosso sono i protagonisti di una storia speciale di amicizia, basata su rispetto e protezione. Il libro "Babas, Memorie...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE