I titolari di un bar in località Fasani di Sessa Aurunca erano sprovvisti di #greenpass.






I titolari di un bar in località Fasani di erano sprovvisti di green pass. Per questo la polizia di Stato di ha proceduto alla chiusura per 3 giorni del locale per inosservanza agli obblighi previsti dalla normativa vigente, in materia di contenimento dell’emergenza pandemica.

Gli operatori del Commissariato della Polizia di Stato di Sessa Aurunca, nello svolgere una mirata attività di ordine pubblico, finalizzata a garantire il rispetto dell’obbligo delle certificazioni covid-19 (c.d. green-pass), nonché, di tutte le altre norme per il contenimento dell’emergenza epidemiologica hanno proceduto al controllo del bar.

Nel corso del controllo emergeva che il titolare e sua moglie erano sprovvisti del pertanto, sono stati sanzionati. Altresì, accertato che gli stessi, a seguito di ulteriori due controlli, effettuati nel corso del mese di dicembre, sono stati sanzionati per analoghe violazioni.

Per questo gli agenti hanno provveduto ad irrogare al titolare la sanzione accessoria della chiusura provvisoria dell’attività commerciale per 3 giorni, come da D.L. 19/2020, eseguita nell’immediato.


L’ospedale di Avellino proroga lo stop alle visite dei familiari dei pazienti

Notizia precedente

Salernitana, la cessione può essere conclusa prima del 14 febbraio

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..