Bimbo di 21 mesi ferito da una stellina di Natale a san Marzano sul Sarno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono 3 i feriti in provincia di Salerno per l’esplosione dei fuochi d’artificio di Capodanno.

Paura per un bimbo di 21 mesi ferito da una stellina di Natale a san Marzano sul Sarno.

L’incidente più grave riguarda un 48enne di Carbonara di Nola, in provincia di Napoli, che ha perso l’occhio destro. Giunto all’ospedale di Sarno, è stato poi trasferito all’ospedale di Nocera dove è stato sottoposto a intervento chirurgico.

    Sempre all’ospedale di Sarno sono stati curati un 21enne del luogo, che ha riportato ustioni causate dall’esplosione di un petardo ed è stato giudicato guaribile in 10 giorni, e un bimbo di 21 mesi, di San Marzano sul Sarno, medicato per ustioni alla mano: ha riportato una lieve ustione al dito di una mano provocata da una stellina scintillante di Natale.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Botti di Capodanno, 15 feriti tra Napoli e provincia: uno perde l’occhio

    Nessun ferito a Salerno città, dove si sono registrati danneggiamenti causati dall’esplosione dei petardi, in particolare ad auto parcheggiate e a una tenda su un balcone.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Raspadori: “Il mio gol più bello a Torino contro la Juventus, emozioni indimenticabili”

    Prosegue il progetto di Betsson Sport con le video interviste ai giocatori del Napoli, e oggi è il turno di Giacomo Raspadori, l'attaccante che ha conquistato il cuore degli appassionati di calcio grazie alle sue prestazioni in campo e alla sua partecipazione alla vittoria dell'Europeo nel 2021 con la...

    De Luca lancia l’allarme: “A rischio i fondi per il Policlinico di Caserta”

    "La Regione ha destinato 55 milioni di euro per il completamento del Policlinico Universitario di Caserta, ma quei soldi sono a rischio". A lanciare l'allarme è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante un incontro a Caserta. De Luca ha spiegato che i fondi sono inclusi nel...

    CRONACA NAPOLI