#Djokovic ricorre in #tribunale contro le autorità australiane per la revoca visto e blocco. L’Australia sospenderà l’espulsione del tennista in attesa dell’udienza finale






Djokovic ricorre in contro le autorità australiane per la revoca visto e blocco. L’ sospenderà l’ del tennista in attesa dell’udienza finale

Novak Djokovic adisce la via giudiziaria contro la decisione delle autorità australiane di revocare il suo visto ed espellerlo dal Paese.

Lo riferisce il media australiano Herald Sun sul sito. La battaglia legale del tennista Djokovic contro la cancellazione del visto è iniziata presso il Federal Circuit and Family Court.

Il giudice Anthony Kelly ha chiesto più documentazione per esaminare il caso. Il campione sperava di partecipare agli Australian Open tramite un’esenzione medica, non avendo chiarito se si sia sottoposto alla vaccinazione o no.

L’ sospenderà l’espulsione di Novak Djokovic in attesa dell’udienza finale prevista lunedì prossimo dopo che il tennista serbo ha fatto ricorso contro la revoca del visto.

Lo ha riferito un legale del governo di Canberra. A Djokovic è stato negato l’ingresso nel Paese a causa del mancato rispetto dei requisiti imposti dalla pandemia di Covid-19. Djokovic, per il momento, rimarrà in stato di arresto.


Ok al decreto anti Omicron: tutte le misure

Notizia precedente

La Befana resiste: il 54 per cento degli italiani farà un regalo

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..