Controlli nella “movida” al Vomero: circa 400 identificati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tra mercoledì e venerdì, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, i poliziotti del Commissariato Vomero, i militari dell’Arma dei Carabinieri, i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e gli agenti della Polizia Locale hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Vomero.

Nel corso dell’attività sono state identificate 380 persone, di cui 24 con precedenti di polizia, e controllate 24 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

Inoltre, gli operatori hanno fermato un uomo a bordo di uno scooter in via Giovanni Paisiello identificandolo per M.D.L., 50enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno denunciato per inosservanza agli obblighi del DACUR (divieto di accedere alle aree urbane) cui è sottoposto nonché sanzionato poiché il motociclo su cui viaggiava era privo di copertura assicurativa ed è stato pertanto sequestrato.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE