Spalletti: “Grande soddisfazione, partita vinta con carattere nelle difficoltà”

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ un Luciano Spalletti soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport pochi minuti dopo la vittoria contro il Leicester che ha portato il suo Napoli alla fase successiva dell’Europa League come seconda classificata nel proprio girone.

“Oggi mi hanno dato una grande soddisfazione – ha detto il tecnico di Certaldo -. Abbiamo vinto mostrando carattere ed anima: avevamo preso due gol su situazioni in cui dovevamo essere più convinti, ma abbiamo reagito bene in campo nel secondo tempo segnando subito. Posso solo fare i complimenti alla personalità dei miei ragazzi, nel calcio a questi livelli gli avversari sono tutti forti ed una vittoria così ci voleva e ci darà grande forza per mostrare tutte le nostre qualità in futuro”.

“Elmas? Una persona stupenda, che si sa adattare a qualunque ruolo – ha detto Spalletti parlando del giocatore macedone, autore di una doppietta -. Lo puoi spostare sia a destra che a sinistra, riesce sempre a tirare fuori qualcosa. A fine primo tempo era scontento per diverse cose, gli avevo promesso che mi sarei sdraiato a terra se avesse fatto gol. Mi sono trattenuto, ma non l’ho fatto (ride, ndr). Ha giocato 29 partite tra club e nazionale, più di Di Lorenzo, è importantissimo per noi”.

    “Le condizioni di Politano? Purtroppo capita stare male quando si gioca ogni tre giorni, lui non stava bene ma potevo rischiarlo negli ultimi minuti – ha aggiunto il mister -. Alla fine non è entrato perché dovevamo difendere il vantaggio. Per fortuna Manolas stava bene e ci ha aiutato in quella fase, ho tanti giocatori come lui che devono ancora recuperare da infortuni o dal Covid. E’ veramente dura così”.

    Infine una battuta finale sul rigore sbagliato dal Legia al 98′ che poteva portare gli azzurri al primo posto nel girone: “Non so quanto c’entri la fortuna, e soprattutto non so come siano messi gli altri. Ma io mi ritengo fortunatissimo: se lo sono anche gli altri al limite pareggiamo”.
    Vincenzo Scarpa







    LEGGI ANCHE

    Poggiomarino, divise delle forze dell’ordine, pistola modificata e mazza da baseball: denunciati padre e figlio

    La guardia di finanza del gruppo di Torre Annunziata ha sequestrato un'arma da fuoco modificata e una mazza da baseball priva di protezione a...

    Ponticelli, era ubriaco Vincenzo Iovane: il pregiudicato che ha sparato dalla finestra

    Era ubriaco e gli effetti dell'alcol gli hanno fatto pensare che poteva tornare in carcere. È questa la spiegazione più plausibile alla nuova sparatoria...

    Bambino conteso dai genitori: il padre a Quarto, la madre in Inghilterra

    Il decreto emesso dal tribunale per i minorenni di Napoli il 16 febbraio riguarda la vicenda di Claudio, un bambino di 4 anni e...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE