Napoli. Colpito da un infarto fulminante testimone muore nel durante la deposizione.

È accaduto intorno alle 14, di oggi nell’aula 219. Come anticipa IlMattino.it-un uomo di 60 anni è deceduto mentre rispondeva alle domande del pubblico ministero nel corso di un processo per diffamazione a carico di un giornalista.

LEGGI ANCHE  Emergenza sangue spot Paolantoni per le donazioni al Cardarelli
ADS

La vittima era un dirigente scolastico. Si è accasciato durante l’interrogatorio in aula.  E quando sono arrivati  i soccorsi l’uomo era già deceduto. E a proposito della tempistica dei soccorsi e dell’uso del defribillatore sono scoppiate le polemiche. La Procura di ha già aperto un’inchiesta.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Campania, partita oggi la terza dose di vaccino al personale scolastico

Notizia precedente

Whirlpool Napoli, la Fiom annuncia scioperi in tutti gli stabilimenti

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..